Poeta o poetessa?

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Angelica Masetti
Interventi: 5
Iscritto in data: dom, 26 giu 2011 11:28

Poeta o poetessa?

Intervento di Angelica Masetti »

Gradirei gentilmente sapere se la parola poeta rimane tale al femminile o muta in poetessa. Sono stata ripresa da più persone che dicono che è errato dire poetessa. Grazie
Carnby
Interventi: 3637
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Si dice poetessa.
Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Angelica Masetti ha scritto:Sono stata ripresa da più persone che dicono che è errato dire poetessa.
Non so chi siano costoro, ma per un italofono *la poeta è inaccettabile: sarebbe come dire *la leone o *la príncipe.

P.S. Forse questo filone potrebbe interessarla. :wink:
Angelica Masetti
Interventi: 5
Iscritto in data: dom, 26 giu 2011 11:28

Intervento di Angelica Masetti »

Vi ringrazio tantissimo. E pensare che le persone che mi hanno più volte corretta sono poeti anche piuttosto conosciuti!
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10070
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Angelica Masetti ha scritto:E pensare che le persone che mi hanno più volte corretta sono poeti anche piuttosto conosciuti!
Davvero? :shock: È vero che a tutti i poeti manca un verso, ma... una cosa cosí palmare... :?
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Questi sono i risultati di una rapida ricerca con Google (G) e Google libri (GL):

la poeta: 1.090.000 (G) / 26.900 (GL)
la poetessa: 545.000 (G) / 21.000 (GL)

In rete sembra prevalere la forma errata. :(
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10070
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Selezionando italiano come lingua e la stringa esatta (tra virgolette) la poeta, si ottengono cifre diverse: 14.900 per la poeta e 479.000 per la poetessa (Google). In Google Libri: 854 / 19.600. Prevale quindi la forma corretta. ;)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Beh, stando cosí le cose, domando scusa (a lei e agli altri utenti del fòro) per i dati errati. La prossima volta mi ricorderò di limitare la ricerca ai soli siti in italiano. :wink:
Carnby
Interventi: 3637
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Luca86 ha scritto:Non so chi siano costoro, ma per un italofono *la poeta è inaccettabile: sarebbe come dire *la leone o *la príncipe.
Forse si riferiva(no) alla possibilità di dire il poeta (donna) come il ministro (donna) e l'assessore (donna). Di sicuro poeta non è come soprano dove prevale nettamente la forma maschile (il soprano) anche se il nome è pressoché esclusivamente usato per il genere femminile.
Brazilian dude
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 726
Iscritto in data: sab, 14 mag 2005 23:03

Intervento di Brazilian dude »

In Brasile ci sono donne che ci tengono ad essere chiamate poetas invece di poetisas. È qualcosa che non ho mai capito.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti