Laser? Match?...Altre?

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Dario90
Interventi: 45
Iscritto in data: mar, 14 mar 2006 3:20

Laser? Match?...Altre?

Intervento di Dario90 » mar, 14 mar 2006 3:26

Buongiorno a tutti, io sono un italiano che abita in Connecticut (l'Usa), e vorrei dire che sono cosi' contento che finalmente c'e' un sito dedicato a salvare la lingua italiana. Allora, ho solo un po' di domande.

- La lista forestierismi, viene direttamente dalla Accademia della Crusca, o sono solo suggerimenti dai utenti del foro?

- Siccome tanti qui chiedono per traducenti italiani per le parole straniere, cosa sarebbe una buona parola per 'laser'? E match? Boom? Deficit?

- E la Accademia della Crusca acceta dei forestierismi nella lingua, è come l'Academie Française che li rifiutano?

- Mi dispiace per il mio italiano, grazie dinuovo,

Dario

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9373
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 mar 2006 15:28

Benvenuto, Dario90!

La lista è opera nostra, ma contiene anche proposte d’autore (linguisti come Migliorini e Castellani, per esempio). Il presidente dell’Accademia della Crusca è a favore di questa nostra iniziativa e dovrebbe uscire, speriamo entro l’estate, un’intervista a Infarinato e a me sul fenomeno del moltiplicarsi dei forestierismi.

L’Académie française, a differenza della Crusca, collabora con lo Stato; non è che la Crusca accetti i forestierismi, è che, almeno per ora, non ha il potere per intervenire.

Laser va accettato, poiché è una sigla (Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation) internazionale ampiamente usata – e la terminazione in r non disturba piú di quel tanto. Per match c’è partita (una partita di calcio, ecc.). Boom, come fonosimbolo, si può adattare in bum; come sostantivo si potrebbe usare scoppio (dal Battaglia: «Il prodursi di eventi che hanno gravi conseguenze o di fenomeni di vasta portata sociale», «Momento di pieno sviluppo di una condizione psico-fisica», ecc.). Infine il GRADIT dà disavanzo come sinonimo di deficit.

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3562
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » mar, 14 mar 2006 15:33

Marco1971 ha scritto:Per match c’è partita (una partita di calcio, ecc.).
…o, per il tennis, «incontro» (in questo caso, «partita» traduce set).

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » mar, 14 mar 2006 17:24

Per "boom" c’è anche "successo", "successo improvviso".

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mar, 14 mar 2006 18:02

Per boom (stranissimo che non ci fosse!) ad esempio per me risulta piú naturale esplosione:
Treccani in linea ha scritto:2. [...] b. Insorgere improvviso di una malattia, di un'epidemia, o di altro fatto o fenomeno. Più genericam., ogni manifestazione che si verifichi con rapido aumento quantitativo o d'intensità; in partic., e. demografica [notare l'esempio: in genere si dice boom demografico][...]
Per quanto riguarda deficit, spesso basta mancanza e a volte può servire menomazione, credo (in ambito medico, ad esempio).

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9373
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 mar 2006 23:26

Sí, Federico, in effetti esplosione sembra abbastanza affermato per sostituire boom. Ho fatto alcune ricerche in rete (prendendo spunto dalle collocazioni di boom offerte dai dizionari) e vi propongo, a conferma della sua diffusione, il campione che segue.
L’inizio dell’esplosione economica e culturale dei Paesi Bassi è da far risalire ai secoli XIV e XV, quando il settore tessile e manufatturiero conoscono uno sviluppo notevole e conferiscono al commercio un impulso in precedenza sconosciuto.

Era infatti viva la consapevolezza delle distorsioni provocate dalla rapida esplosione economica a livello ambientale, che stava determinando la riduzione della disponibilità delle risorse alimentari per effetto della desertificazione e della saturazione delle terre coltivabili, oltre a generare un aumento dell’inquinamento.

Nessuno allora poteva prospettare l’incredibile esplosione edile e demografica del dopoguerra...

Poi l’oratoria, la grammatica e la filosofia. Due le altre sezioni ben definite: la prima dedicata alla Geographia di Tolomeo che ancora una volta con i sontuosi manufatti presentati ci invita al recupero di quella che fu la sua esplosione editoriale nel XV secolo.

Ad aggravare l'allarme-petrolio, l’esplosione dei prezzi «nonostante i fondamentali siano migliori di un anno fa». (Da Il Giorno)

L’esplosione della borsa determina anche un effetto positivo sugli investimenti privati, in quanto il maggiore valore azionario, rispetto a un costo dato di rimpiazzo del capitale, favorisce l’acquisto di nuovi beni capitali.

...l’esplosione delle vacanze cosiddette GLBT (GAY, lesbiche, bisessuali e transessuali) avviene mentre il parlamento spagnolo si prepara ad approvare il 30...

Anche l’agricoltura biologica e quella integrata sono considerate innovazioni positive, così come l’esplosione dell’agriturismo, che consente un’importante integrazione del reddito agricolo.

...l’esplosione delle diete, della mania della magrezza, della chirurgia plastica, Sono in contraddizione con valori più importanti come l’essere donna e madre...

Eccoci a tirare le somme di un anno musicalmente denso come il 2002, che ha concentrato le migliori uscite negli ultimi mesi, protagonisti di una vera e propria esplosione discografica.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9373
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mer, 15 mar 2006 0:01

Aggiungo qualche esempio letterario di scoppio con senso affine sebbene non applicato agli stessi ambiti: la sua brevità e suggestione ne fanno, secondo me, una valida alternativa anche a esplosione (ad esempio per evitare cacofonie, del tipo esplosione della passione, ecc.). Queste citazioni vogliono anche mostrare che scoppio non è sempre associato a concetti negativi.
Un nuovo scoppio di ricchezza si è avuto nell’America del dopoguerra. (Piovene)

Tu sei nel pieno scoppio della gioventú, e io sono decrepito, non per gli anni ma per le vicende, sono l’ultimo rampollo di un vecchio ceppo, su di me pesano i secoli, sono qualcosa che è oltre la vita. (Palazzeschi)

Con lo scoppio della sua femminilità, Irma si era, d’istinto e di slancio, adeguata ai modelli ultimi e piú raffinati di quel mondo da cui il padre aveva sempre cercato di tenerla lontana con mille divieti e cautele. (Soldati)

Vi è stato uno scoppio di passione in cui sentivano di amarsi tanto e insieme di avere questa scissura interna. (Fogazzaro)

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mer, 15 mar 2006 16:06

Hmm, mi resta l'impressione che non siano perfettamente interscambiabili, ma questo tuttalpiú dimostrerebbe che boom oltre a essere inutile (gli esempi non lasciano dubbi in proposito) permette una minore espressività. :wink:

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9373
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 16 mar 2006 0:10

E ci sarebbero altre parole atte a sfumare i diversi bummi :mrgreen: : mi viene in mente la fioritura:
Il Battaglia ha scritto:Fioritura 2. Figur. Il nascere, il formarsi, il diffondersi; abbondanza, grande quantità; moltiplicazione.

Carducci, III-25-30: L’onorevole Depretis lasciò crescere, a consolazione della scienza e della ricchezza nazionale, la spampanata fioritura degl’Istituti superiori e delle Università di prim’ordine. [...]

6. Prosperità, espansione.

B. Croce, III-22-247: Tale importante e svariata opera legislativa, amministrativa e associativa era resa possibile dalla fioritura economica che si osservava dappertutto nel paese.
Che bella lingua, la nostra! :)

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » gio, 16 mar 2006 16:04

Lei dice? Non so, fioritura sottintende un giudizio positivo, direi sereno, mentre il boom forse contiene come una violenza... almeno mi sono fatto questa idea pensando a come lo si usa...
Certo se si usa boom al posto di fioritura la situazione è veramente grave! :shock:

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9373
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 16 mar 2006 21:46

Il dizionario COBUILD ha scritto:1 If there is a boom in the economy, there is an increase in economic activity, for example in the amount of things that are being bought and sold. An economic boom followed, especially in housing and construction… The 1980s were indeed boom years. …the cycle of boom and burst which has damaged us for 40 years.
2 A boom in something is an increase in its amount, frequency, or success. The boom in the sport’s popularity has meant more calls for stricter safety regulations… Public transport has not been able to cope adequately with the travel boom.
Il GRADIT ha scritto:fioritura 1b fig., grande sviluppo, affermazione: una f. di iniziative culturali
Se fioritura economica andava bene per Croce, penso che possa andar bene anche per noi. ;)

Intervieni