«Barési» o «Bàresi»?

Spazio di discussione su questioni di fonetica, fonologia e ortoepia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Carnby
Interventi: 3543
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

«Barési» o «Bàresi»?

Intervento di Carnby » mer, 29 mag 2013 11:28

Il noto ex calciatore del Milan Franco Baresi (nonché suo fratello Giuseppe, che giocava nell'Inter) viene pronunciato comunemente Barési (/-esi/ in pronuncia toscana, -/ezi/ in pronuncia settentrionale e «televisiva»), come se si trattasse di un derivato da barese, abitante di Bari. Consultando il DOP, mi sono accorto che in Lombardia c'è un luogo che si chiama Baresi (o I Baresi) e si pronuncia /'barezi/. La distribuzione del cognome in questione fa pensare a un'origine lombarda dell'antroponimo, quindi è possibile che con Bari abbia poco a che fare. Sarebbe, insomma, un caso simile a Cossiga1, originariamente /'kɔssiga/, nome locale per «Corsica», che poi è diventato piano, per uniformarsi a quello che è lo schema accentuale più comune in italiano, perdendosi la motivazione semantica originale.
Che ne pensate?

1 Probabilmente anche Cosso, cognome dell'attore francese (nato ad Algeri) Pierre Cosso, ha la stessa origine Cossiga ~ Corsica / Cosso ~ Corso.

domna charola
Interventi: 1064
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Intervento di domna charola » gio, 30 mag 2013 9:27

Bàresi c'è sia in Val Brembana (contrada Bàresi di Roncobello) sia come località minore, priva di insediamento, in Val Seriana. Inoltre spulciando in rete mi viene fuori, a proposito di cognomi:

"BARESI Tipico bresciano, dovrebbe derivare da un nome di località come l'antica Contrada Bares o De Baresis in Val di Scalve nel bergamasco, e anche possibile che il cognome derivi dalla Val di Bares nel comasco. "

http://www.cognomiitaliani.org/cognomi/ ... 002are.htm

Non so l'attendibilità del sito, però sembrerebbe confermare.

Il collegamento col comasco mi fa inoltre venire in mente che fra lecchese e comasco (ma ho frequentato poco quelle zone, quindi non so con precisione dove il termine è usato; poteva anche essere detto da persone della valle accanto in trasferta, ai tempi non ci facevo caso), "bar" è il caprone o qualcosa di analogo, un ovino maschio cornuto comunque.
La "Val di Bares" comasca che viene citata, sarebbe quindi la "valle dei caproni", e può avere senso. In questo caso, l'accento è ovviamente sulla a.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite