«Non fu forse il generale […] a dichiarare: ‹Questa›?»

Spazio di discussione su questioni di carattere sintattico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Ugo
Interventi: 6
Iscritto in data: sab, 09 mar 2019 14:22

«Non fu forse il generale […] a dichiarare: ‹Questa›?»

Intervento di Ugo » sab, 16 mar 2019 15:30

Buongiorno,

Ho un dubbio su questa frase: «Non fu forse il generale […] a dichiarare: ‹Questa›?». È un'interrogativa indiretta?

Ho provato a venirne fuori da solo, ma non sono riuscito. Da quel che ho sotto mano ricavo risposte contrastanti: la domanda retorica e la presenza del verbo 'dichiarare' mi fanno pensare lo sia; la forte intonazione che io do a 'Non fu forse', però, mi fa pensare il contrario.

Questa è la chiusura di frase che mi attendevo: «‹[…] sono latte e miele›?».

Cosa ne pensate?

Grazie,
Ugo

Avatara utente
lorenzos
Interventi: 223
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Intervento di lorenzos » sab, 16 mar 2019 16:54

"Non fu forse il generale d’armata Enrico Cialdini, luogotenente di re Vittorio Emanuele II a Napoli, a dichiarare nel 1861: «Questa è Africa! Altro che Italia! I beduini, a riscontro di questi cafoni, sono latte e miele»?"
Qui il punto interrogativo c'è, altri lo dimenticano.
Ma perché interrogativa indiretta? Forse lo è il virgolettato, chiedo.
Gli Usa importano merci ed esportano parole e dollàri.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1364
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » dom, 17 mar 2019 14:18

Non sono sicuro di aver capito bene la domanda.
In ogni caso, la frase citata si compone di una principale interrogativa diretta (scissa) (Non fu forse il generale [...] a dichiarare [...]?) che introduce un discorso diretto (privo di domande).
Non c'è nulla di indiretto.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
lorenzos
Interventi: 223
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Intervento di lorenzos » lun, 18 mar 2019 12:41

Grazie Animo Grato. Però, per capire, davvero non esiste il minimo dubbio che "Dichiarò: «Questa è Africa! Altro che Italia!»" possa essere un'interrogativa indiretta? Forse solo se "Rispose: «Questa ecc."?
Gli Usa importano merci ed esportano parole e dollàri.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1364
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » lun, 18 mar 2019 13:28

No, non c'è il minimo dubbio. Per due motivi: il primo è che non c'è nulla di indiretto (due punti e aperte virgolette: più discorso diretto di così!), il secondo è che non c'è nessuna interrogativa: «Questa è Africa! Altro che Italia!» sono due esclamative. Con rispose il discorso non cambia.
Un'interrogativa indiretta dev'essere, tanto per cominciare, indiretta (quindi niente due punti e virgolette) ed è introdotta obbligatoriamente da un repertorio piuttosto limitato di congiunzioni, avverbi, pronomi e aggettivi (se, quando, dove, perché, chi, cosa, quale...).
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Ugo
Interventi: 6
Iscritto in data: sab, 09 mar 2019 14:22

Intervento di Ugo » lun, 18 mar 2019 14:09

Buongiorno,

grazie a entrambi.

Premetto che il mio messaggio è stato corretto nell'oggetto e nel contenuto: l'oggetto, azzardo, per la necessità, da me non soddisfatta, d'indicare con più precisione il contenuto del filone; il contenuto(la citazione) non comprendo perché, e non azzardo.
L'aggiunta, nella versione modificata del mio messaggio, del '?' al termine della citazione, mi mette in difficoltà. Nel testo a mia disposizione il '?' non c'è(Angelo Del Boca, 'Italiani, brava gente?', BEAT 2018); e, ci fosse stato, non avrei sollevato la questione.

Ciò premesso, così è andata la mia storia.
Giorni dopo aver letto la pagina della citazione "incriminata", mi sono trovato a dover porre una domanda, in un messaggio di posta elettronica, e ad aver qualche dubbio sulla formulazione; il secondo episodio ha richiamato alla memoria il primo e mi ha fatto venire l'idea di scrivere sul forum.
Prima di scrivere, però, ho provato a risolvere da solo il problema. L'assenza del '?' e l'uso del verbo 'dichiarare' mi avevano fatto ipotizzare fosse un'interrogativa indiretta(il verbo 'dichiarare' è vicino al significato di 'dire, affermare, raccontare, ...' dai quali possono dipendere, per il mio prontuario di grammatica, le interrogative indirette). Mi sentivo comunque insicuro e allora ho consultato voi.

Oggi, considero l'assenza del '?' nel mio testo un errore, un refuso.

Grazie per avermi fatto riflettere.

Ugo

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 2 ospiti