«Attezza»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

«Attezza»

Intervento di Marco1971 » gio, 20 lug 2006 1:49

Ringrazio Roberto Crivello una volta ancora: l’attezza, proposto dal grande Castellani in sostituzione di fitness è adattissimo, e la voce compare nel Battaglia, col significato di «attitudine». Propongo qui una citazione di V. Danti, assai suggestiva e da cui facilmente si deriva il senso moderno. :)
La bellezza dunque del corpo umano non nasce e non si vede altrove che nelle perfette attezze, o vero proporzioni di tutte le membra, a tutte l’operazioni dell’uomo.

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » gio, 20 lug 2006 12:23

Non sono sicuro di comprendere... in che contesto attezza dovrebbe sostituire fitness?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 20 lug 2006 13:18

In tutti i contesti e in tutti i sensi: spazzatemi via ’sto sgorbio di fitness! :evil:

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » gio, 20 lug 2006 13:50

Ma è sicuro, Marco?
A me risulta che si usa fitness anche per indicare la ginnastica, ad esempio: chiamiamola metonimia, se vogliamo, ma non mi sembra il caso di applicarla anche con parole italiane.
E comunque mi pare che le attuali proposte (benessere, ginnastica; [buona] forma [fisica]) ricoprano già efficientemente la massima parte dei casi.
Ultima modifica di Federico in data gio, 20 lug 2006 14:08, modificato 2 volte in totale.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 20 lug 2006 13:58

Da ieri sera, io fo attezza. :D

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » gio, 20 lug 2006 14:00

Marco1971 ha scritto:Da ieri sera, io fo attezza. :D
Buon per lei, ma mi sembra un'espressione non (molto) meno artificiosa di fitness.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 20 lug 2006 14:11

La derivazione è la stessa (fit + -ness / atto (abile, capace, agile, destro) + -ezza). La sola differenza è che la prima è inglese e la seconda è italiana. ;) Nulla d’artifizioso! :D

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » gio, 20 lug 2006 15:56

Purché non lo si usi nel senso di "ginnastica" e via dicendo: per il resto attezza è ovviamente una bella parola, anche se non mi fa impazzire*.


*questa non è una litote. Che noia però doverlo specificare.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 20 lug 2006 16:34

Io dico attezza proprio nel senso 1 del De Mauro. ;) Molto piú ganzo di fitness! 8)

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » ven, 21 lug 2006 8:37

Giulia tonelli le direbbe forse, brandendo l'accetta, che non c'è molta differenza fra chi si fa ganzo con parole italiane e chi lo fa con anglicismi; io penso invece che sarebbe un bene se si imparasse a sfruttare l'italiano anche per questo, forzandolo un po' se necessario. :)
Perciò, speriamo in una reviviscenza di attezza.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite