«Recovery plan»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10334
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

«Recovery plan»

Intervento di Marco1971 »

Ho avuto la pessima idea stasera di connettermi a un serviente italiano tramite il mio VPN per guardare il TG1 di questa sera. Non l’avessi mai fatto! Che orrore! Non solo la dizione è al limite dell’accettabilità, ma è un pullulare continuo, quasi ogni tre parole, di forestierismi. Tra questi, l’inutilissimo recovery plan, talmente evidente da tradurre che lascio fare a voi. Se vivessi in Italia, sarei depresso.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
DON FERRANTE
Interventi: 265
Iscritto in data: sab, 05 set 2020 17:08

Re: «Recovery plan»

Intervento di DON FERRANTE »

Intervengo solo per condolermi, se possibile. La rabbia è sempre più esasperata. Inammissibile.
Antujo
Interventi: 65
Iscritto in data: ven, 05 giu 2015 12:16

Re: «Recovery plan»

Intervento di Antujo »

Marco1971 ha scritto: mar, 08 dic 2020 23:42 [...] tramite il mio VPN [...]
Sarebbe a dire una RVP. :wink:
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 0 ospiti