Grafia unita o disunita?

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Carlo_Porta04
Interventi: 156
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Grafia unita o disunita?

Intervento di Carlo_Porta04 »

Buon giorno a tutti,
mi chiedo se le possibilità di grafia unita o disunita, ove sia possbile, potessero essere illimitate. Per esempio le grafie "ogniqualvolta" e "ogni qual volta", oppure "giacché" e "già che", o "sicché" e "sí che", o "poiché" e "poi che", o "nonostante" e "non ostante". Se ci sono delle eccezioni, che cosa dovrei consultare?
Carlo_Porta04
Interventi: 156
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Carlo_Porta04 »

Sarebbe inoltre corretto parlare rispettivamente di grafia sintetica e grafia analitica?
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4069
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Infarinato »

Direi che bastano gli esistenti grafia unita (o univerbata) e grafia staccata (o separata).

Quanto ai suoi dubbi, può senz’altro ricorrere alla bibbia dell’ortografia (e dell’ortoepia) italiana, ovvero il DOP. ;)
Avatara utente
Millermann
Interventi: 1001
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Millermann »

Naturalmente non è possibile stabilire che la libertà di scelta sia "illimitata", altrimenti ognuno potrebbe scrivere come gli pare. A rispondere ai suoi dubbi basta la consultazione dei dizionari come il DOP.

Può anche dare un'occhiata a questa consulenza dell'Accademia della Crusca, in cui sono stati già ordinati ed elencati numerosi avverbi, congiunzioni, locuzioni avverbiali e preposizionali secondo le indicazioni del DOP. ;)

Per l'altra sua domanda (che avrebbe potuto facilmente aggiungere in calce al primo intervento, modificandolo, anziché scriverne un altro ;)), mi sembrano espressioni poco comuni (e vedo adesso che Infarinato le sconsiglia). :)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Carlo_Porta04
Interventi: 156
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Carlo_Porta04 »

Grazie mille per le utili risposte.
Carlo_Porta04
Interventi: 156
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Carlo_Porta04 »

Vorrei riaprire il filone per la congiunzione giacché. Essa, in fatti, stando al DOP è da scrivere con grafia disunita spec. quando tiene il significato di ormai che o visto che. Ora, nel GDLI, in cui non si specifica alcuna distinzione fra le due grafie, esistono comunque esempî dell'uso di già che con valore causale. Allora a questo punto mi chiedo: è possibile scrive già che con lo stesso valore di poiché? problemi di comprensione non ce ne sono, del resto.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10408
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: Grafia unita o disunita?

Intervento di Marco1971 »

Non si tratta di problemi di comprensione ma di convenzioni: nel senso di poiché si scrive giacché; nella frase già che ci siamo si usa la grafia staccata. È l’uso. Tutto ciò che contravviene all’uso urta l’occhio e rallenta la lettura.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti