«Non ho potuto esimermi dal farlo»

Spazio di discussione su questioni di carattere sintattico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Trevigiana
Interventi: 146
Iscritto in data: mar, 14 ago 2018 18:33

«Non ho potuto esimermi dal farlo»

Intervento di Trevigiana »

Salve,

Scusi se l'ho disturbata, ma non ho potuto esimermi dal farlo.

Farlo = averla disturbata.

Quale chiusa di una comunicazione formale, il periodo può dirsi corretto?

Grazie di cuore.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4071
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Non ho potuto esimermi dal farlo»

Intervento di Infarinato »

Sintatticamente è corretta, anche se io avrei scritto piú naturalmente/tradizionalmente: non mi sono potuto/a esimere dal farlo (con risalita del clitico). Anche sul piano diafasico e su quello diamesico è —ahimè— conforme all’uso attuale. Stilisticamente… :roll:
Trevigiana
Interventi: 146
Iscritto in data: mar, 14 ago 2018 18:33

Re: «Non ho potuto esimermi dal farlo»

Intervento di Trevigiana »

Messaggio recepito 😉
Noctisdomina
Interventi: 313
Iscritto in data: dom, 15 set 2019 2:31

Re: «Non ho potuto esimermi dal farlo»

Intervento di Noctisdomina »

Infarinato ha scritto: gio, 10 giu 2021 12:52 [I]o avrei scritto piú naturalmente/tradizionalmente: non mi sono potuto/a esimere dal farlo (con risalita del clitico).
Secondo l'uso tradizionale, il clitico va preposto sempre o solamente in casi particolari?
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4071
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: [FT] Risalita del clitico in toscano

Intervento di Infarinato »

Sempre, ma la proclisi del clitico al modale non è piú categorica in toscano/italiano già dal XV secolo. ;)
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite