«Per la prima sera»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Noctisdomina
Interventi: 312
Iscritto in data: dom, 15 set 2019 2:31

«Per la prima sera»

Intervento di Noctisdomina »

Buonasera,
sul modello della polirematica per la prima volta, è ammissibile affermare: Per la prima sera sono in testa?
Graffiacane
Interventi: 71
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Per la prima sera»

Intervento di Graffiacane »

Buongiorno,
non ravviso errori nella frase da lei proposta.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4069
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Per la prima sera»

Intervento di Infarinato »

Errori, no, ma la frase non è idiomatica, per cui non è d’immediata decifrazione. Io, per esempio, la interpreterei come «sono in testa per la prima sera, poi dopo la seconda si vedrà» piuttosto che come «è la prima sera che sono in testa». :?
Avatara utente
Millermann
Interventi: 1001
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: «Per la prima sera»

Intervento di Millermann »

Aggiungo che, prima d'ispirarsi alle polirematiche esistenti, conviene sempre interrogarsi sulla presenza di espressioni cristallizzate somiglianti.
Anche se oggi non è particolarmente usata, esiste l'espressione (di) prima sera, a indicare la prima parte della sera, al pari delle piú diffuse (di) prima mattina e (di) primo pomeriggio.

Si pensi poi all'espressione prima serata, ormai comunissima per riferirsi allo spazio televisivo serale subito dopo il telegiornale. Chi pronuncerebbe la frase «Per la prima serata ho un appuntamento» volendo significare «Questa è la prima serata in cui ho un appuntamento»? :P
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Bing [Bot] e 3 ospiti