«Canyoning»/«canyonismo»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Tecumseh
Interventi: 188
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 21:38
Località: Mèdla

«Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di Tecumseh »

Una ricerca nel fòro mi ha condotto a questo filone, ormai chiuso, da cui estrapolo...
G.B. ha scritto: lun, 20 lug 2020 17:46 canyoning: sia reso omaggio al Castellani con "canione", dunque sia canionaggio il tr. dell’attività.
... per segnalare che l'anglismo, parimenti al « mezzosangue » (registrato ad esempio dal Battaglia), non è piú un problema dagli anni Ottanta del secolo concluso: torrentismo, da cui torrentista.
Canape lasco ctonio
Interventi: 334
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di Canape lasco ctonio »

Torrentismo è indubbiamente la scelta, già usata da anni dagli stessi praticanti. Segnalo però un simpatico orridismo, ovviamente da orrido, la «profonda gola rocciosa originata dall’azione erosiva di un torrente che vi scorre impetuosamente» (De Mauro), coniato da tre autori critici paradossalmente sui neologismi a difesa della lingua :D
I termini Rafting e Canyoning hanno inventato un nuovo modo di scendere i fiumi che sarebbe riduttivo e improprio definire "Zatterismo"e "Orridismo"
brg
Interventi: 83
Iscritto in data: mer, 12 gen 2022 20:53

Re: «Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di brg »

Fermo restando che "torrentismo" suona bene, perché proporre "canionaggio" invece che "cagnonaggio", quando la parola d'origine è lo spagnolo cañón?
Salgari per indicare i canyon del Nordamerica usava la parola cañon.
Avatara utente
G. M.
Interventi: 786
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di G. M. »

brg ha scritto: lun, 24 gen 2022 15:28 Fermo restando che "torrentismo" suona bene, perché proporre "canionaggio" invece che "cagnonaggio", quando la parola d'origine è lo spagnolo cañón?
Salgari per indicare i canyon del Nordamerica usava la parola cañon.
Perché, come scrive Castellani stesso (Morbus anglicus, p. 146 in fondo), essendo cagnone già l'accrescitivo di cane, sembra preferibile canione per evitare l'ambiguità. :)
Avatara utente
andrea scoppa
Interventi: 53
Iscritto in data: lun, 22 feb 2021 16:07
Località: morrovalle; civitanova marche; montecòsaro
Info contatto:

Re: «Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di andrea scoppa »

brg ha scritto: lun, 24 gen 2022 15:28 ...perché proporre "canionaggio" invece che "cagnonaggio", quando la parola d'origine è lo spagnolo cañón?
Continuando a scorrere l'elenco del Klajn si trovano [...] anche parole difficili, a cominciare da canyon, travestimento dello sp. cañon 'canale' (a cui corrisponderebbe in italiano cannone, evidentemente improponibile, com'è improponibile cagnone, che farebbe pensare a un grosso cane: niente vieta però di dire e scrivere canione).

P.S. Chiedo scusa per la ripetizione. Me ne sono accorto or ora.
lasciatemi cosí
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata
Canape lasco ctonio
Interventi: 334
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Canyoning»/«canyonismo»

Intervento di Canape lasco ctonio »

brg ha scritto: lun, 24 gen 2022 15:28 Fermo restando che "torrentismo" suona bene
Non solo suona bene ma è comunemente usato da chi lo pratica da decenni, quindi non vedo proprio l’utilità di ricercare alternative basate su canyon. Del resto non necessariamente deve essere praticato in forre, orridi et similia.

Persino la ben poco sensibile Wikipedia in lingua italiana lo definisce con tale parola: https://it.wikipedia.org/wiki/Torrentismo
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite