«Bias»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10434
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

«Bias»

Intervento di Marco1971 »

Anche questa parola manca alla lista. E non c’è bisogno di scervellarsi, ché gli equivalenti già esistono: in elettronica, vale polarizzazione; in senso psicologico e statistico («previsione errata dell’evolversi di un evento, un fenomeno e sim. dovuto a una distorta valutazione della realtà»), il GRADIT dà i sinonimi distorsione e tendenziosità.

E cosí non si parli di bias current ma di corrente di polarizzazione. Ma lo stesso fatto che non ci si contenta del termine italiano già esistente è segno che l’italiano perde sempre piú terreno in campo tecnico, riducendosi a lingua non piú vitale in questi àmbiti, o, come giustamente scriveva di recente il nostro caro amicus_eius, «non più paradigmaticamente e sintagmaticamente produttiva».
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 645
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Bias»

Intervento di G.B. »

Visto l'uso diffuso in Rete di distorsione cognitiva, mi chiedo davvero come siamo riusciti a non farne menzione.

Tra l'altro, notare il bel cominciamento:
Il bias cognitivo (pron. 'baiəs) è un pattern sistematico...
G.B.
brg
Interventi: 83
Iscritto in data: mer, 12 gen 2022 20:53

Re: «Bias»

Intervento di brg »

Posso testimoniare che anche in gergo statistico si usano comunemente le espressioni "polarizzato" e "non polarizzato" per, rispettivamente, "biased" e "unbiased". Specialmente in relazione ai problemi di stima (stima polarizzata, stimatore non polarizzato ecc.). Tuttavia, forse, in tale ambito le diciture più corrette sarebbero "distorto" e "non distorto".
Canape lasco ctonio
Interventi: 334
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Bias»

Intervento di Canape lasco ctonio »

Marco1971 ha scritto: dom, 31 dic 2006 23:10in elettronica, vale polarizzazione; [...] l’italiano perde sempre piú terreno in campo tecnico
Sempre a proposito di ambito tecnico: in quello altrettanto ingegneristico (e sovente elettronico) delle misure (o sarebbe meglio dire misurazioni: le misure vengono effettuate solo dagli enti metrologici preposti, che definiscono i campioni, le misurazioni ogni qualvolta si voglia misurare una grandezza fisica/chimica in un qualunque fenomeno), il «systemic bias», dovuto ai limiti dello strumento di misura, è reso in italiano con «errore sistematico»
brg
Interventi: 83
Iscritto in data: mer, 12 gen 2022 20:53

Re: «Bias»

Intervento di brg »

Fuori tema
Canape lasco ctonio ha scritto: mar, 25 gen 2022 11:02 [...] a proposito di ambito tecnico: in quello altrettanto ingegneristico (e sovente elettronico) delle misure (o sarebbe meglio dire misurazioni: le misure vengono effettuate solo dagli enti metrologici preposti, che definiscono i campioni, le misurazioni ogni qualvolta si voglia misurare una grandezza fisica/chimica in un qualunque fenomeno) [...]
A tal proposito, però, aggiungo che la branca della matematica, che si è occupata di formalizzare le basi teoriche dell'analisi statistica, ha preso il nome di "teoria della misura". Mi pare quindi che, quando ad esempio si parla di "misure elettriche", si intenda la teoria alla base del processo di misura, non il processo stesso, che è certamente la misurazione. Perlomeno è così che ho sempre inteso l'espressione.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti