«Tartare»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 785
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Tartare»

Intervento di G. M. »

Stranamente raro nei dizionari, benché —mi sembra— alquanto diffuso. Diffusione rapida e recente, stando a Ngram Viewer.

Lo trovo solo in Garzanti Linguistica:
tartare
n.f.invar.

carne alla tartara |tartare di tonno, di pesce spada ecc., pesce crudo tritato e variamente condito

Etimologia: ← dal nome del popolo dei tartari.
E la «carne alla tartara» (dal Treccani) è una
vivanda composta di carne di manzo cruda, tritata (meglio se con lama di coltello), condita variamente (in genere con erbe aromatiche, sale e pepe, salse piccanti, limone, spesso con l’aggiunta di un tuorlo d’uovo)
Si potrebbe dire generalmente una tartara (includendo, oltre al manzo, anche il pesce come nella prima definizione riportata)? In Rete se ne trovano non poche attestazioni, ma mi viene il dubbio che a volte siano errori di battitura per tartare.
valerio_vanni
Interventi: 1108
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Re: «Tartare»

Intervento di valerio_vanni »

Io ne ho sentito parlare dal vivo (cioè al ristorante, ricordi lontani).
Come sostantivo, e accentato sulla penultima: la tartàra. In contrasto con l'aggettivo che è sdrucciolo.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4714
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Tartare»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

G. M. ha scritto: ven, 28 gen 2022 16:10Si potrebbe dire generalmente una tartara (includendo, oltre al manzo, anche il pesce come nella prima definizione riportata)? In Rete se ne trovano non poche attestazioni, ma mi viene il dubbio che a volte siano errori di battitura per tartare.
Io ho sentito, detto da un cuoco, tàrtara.
Avatara utente
G. M.
Interventi: 785
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Tartare»

Intervento di G. M. »

Sì, non ho precisato ma intendevo una tàrtara sdrucciolo.

L'adattamento tartàra citato non mi sembra inverosimile: io stesso, che incontrai per la prima volta il termine nel parlato anni fa, /tarta̍r/, solo dopo un bel po' di tempo lo collegai al nostro tàrtara. Non mi sorprende, quindi, che uno abituato a dire /tarta̍r/, leggendo poi «tartara», possa pronunciarlo piano senza rendersi conto dell'etimologia.
Daphnókomos
Interventi: 197
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Tartare»

Intervento di Daphnókomos »

Dallo Zingarelli:
tartare /fr. taʀ'taʀ/ [...] s.f.inv. tartara
tàrtara [...] s.f. pietanza di carne o di pesce preparata alla tartara: una t. di manzo, di tonno
Dal Devoto-Oli:
tartare /fr. taʀt'aʀ ‖ in it. tart'ar/ s.f. invar. (pl. fr. tartares) GASTRON. Tartara
tartara (tàr-ta-ra) s.f. GASTRON. Pietanza a base di carne o pesce crudi, tritati finemente o tagliati al coltello e conditi con olio, sale, pepe, cipolla, capperi, limone o aceto, erbe aromatiche, tuorlo d'uovo; tartare: tartara di scottona, di tonno
Avatara utente
G. M.
Interventi: 785
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Tartare»

Intervento di G. M. »

Ottimo come sempre. :)
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3966
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Tartare»

Intervento di Carnby »

I lessici specialistici non prendono neppure in considerazione il francesismo e mettono a lemma solo carne/bistecca alla tartara. Curiosamente, le definizioni sono quasi uguali, sembrerebbero copiate.
Antonio Piccinardi ha scritto:TARTARA, CARNE ALLA È la più classica preparazione di carne cruda della cucina internazionale, a base di polpa di polpa magra di bovino macinata, e condita con prezzemolo, capperi, salse piccanti,, tuorlo d’uovo o limone, olio e pepe. (p. 449-450)
Guarnaschelli Gotti ha scritto:tartara, bistecca alla È la più classica preparazione di carne cruda della cucina internazionale: consiste in polpa magra di bovino adulto macinata fino a una certa “grana” della carne, non cioè fino allo spappolamento, e condita con prezzemolo, capperi, salse piccanti, tuorlo d’uovo oppure olio, limone e pepe. Alcuni aggiungono acciuga tritata, Cognac o altro, ma così condita non viene considerata classica. Gli amatori sostengono che andrebbe fatta con carne di cavallo.

Una tartara a cavallo [riquadro]
Secondo la tradizione la “carne alla tartara” avrebbe questo nome proprio perché “inventata” dai popoli nomadi e guerrieri dell'Asia centrale, chiamati genericamente “tartari” o “tatari” in Occidente, i quali usavano mettere pezzi di carne di bestie abbattute perché malate o ferite tra la sella e il dorso del cavallo: l’attrito di una giornata di marcia macinava praticamente quella carne. Di questa pratica parla già lo storico Ammiano Marcellino (IV sec. d.C.) attribuendola agli unni. Inutile dire che tra questa “ricetta” barbarica e la delicata preparazione entrata a far parte della grane cucina classica col nome di steak tartare la sola parentela è data dalla presenza di carne macinata. Tuttavia, i puristi sostengonoche la vera tartara dovrebbe essere di carne di cavallo, probabilmentein omaggio alle sue origini storiche. (p. 1038)
Daphnókomos
Interventi: 197
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Tartare»

Intervento di Daphnókomos »

Così lo Zingarelli definisce alla tartara:
alla tartara, alla maniera dei tartari; si dice in particolare di un modo di preparare pietanze di carne o di pesce serviti crudi con condimenti vari: bistecca alla tartara
Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 611
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Re: «Tartare»

Intervento di marcocurreli »

Io l'ho letto in un menù di un ristorante, e ho chiesto al cameriere: cosa sono le tartare?
Linux registered user # 443055
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3966
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Tartare»

Intervento di Carnby »

marcocurreli ha scritto: lun, 14 feb 2022 0:17 e ho chiesto al cameriere: cosa sono le tartare?
Pronunciato all’italiana o alla francese? :wink:
Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 611
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Re: «Tartare»

Intervento di marcocurreli »

All'italiana.
Linux registered user # 443055
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3966
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Tartare»

Intervento di Carnby »

C’è anche battuta, che però sembra essere un particolare tipo di tartara.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite