«Esilerante» (non attestato)

Spazio di discussione su questioni di dialettologia italiana e italoromanza

Moderatore: Dialettanti

Intervieni
Avatara utente
andrea scoppa
Interventi: 53
Iscritto in data: lun, 22 feb 2021 16:07
Località: morrovalle; civitanova marche; montecòsaro
Info contatto:

«Esilerante» (non attestato)

Intervento di andrea scoppa »

Ho l'impressione che nel mio italiano locale si dica molto piú spesso *esilerante rispetto a «esilarante». L'esito mi sa di fiorentino. Dunque, si tratta d'una deformazione ampiamente diffusa o d'una rara variante diatòpica?
lasciatemi cosí
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3966
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Esilerante» (non attestato)

Intervento di Carnby »

Io non l’ho mai sentito, anche se nella mia varietà locale sono molti gli esiti non fiorentini.
Avatara utente
lorenzos
Interventi: 582
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Re: «Esilerante» (non attestato)

Intervento di lorenzos »

Eppure una qualche diffusione l'ha avuta, anche nell'uso colto: Teofilo Folengo, Lorenzo Stecchetti, Evaristo Carusi, Giuseppe Rensi...
Gli Usa importano merci ed esportano parole e dollàri.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3966
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Esilerante» (non attestato)

Intervento di Carnby »

Quindi iperfiorentinismo?
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite