«Radolfo»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Carnby
Interventi: 4447
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

«Radolfo»

Intervento di Carnby »

Il nome Radolfo (di bassissimo uso, immagino) è davvero l’equivalente italiano di Raúl/Raoul/Ralph/Ralf? La Crusca rimanda a Rodolfo che dovrebbe aver un’origine differente.
brg
Interventi: 307
Iscritto in data: mer, 12 gen 2022 20:53

Re: «Radolfo»

Intervento di brg »

Secondo Wikipedia francese, sì e sarebbe proprio una variante di Rodolfo.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 4447
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Radolfo»

Intervento di Carnby »

Secondo il De Felice però Rodolfo deriva dal germanico *hroth- e *-wulfa ‘lupo glorioso’, mentre Raúl/Raoul/Ralph/Ralf deriva da *radha- e *-wulfa ‘valoroso come un lupo (nell’assemblea)’. L’associazione tra i due nomi sarebbe presumibilmente posteriore.
brg
Interventi: 307
Iscritto in data: mer, 12 gen 2022 20:53

Re: «Radolfo»

Intervento di brg »

Sono stato frettoloso io, in effetti pure Wikipedia francese cita entrambe le possibilità: una variante di Rodolfo derivante dal francone antico, che ne giustificherebbe la diffusione in Normandia e dintorni, oppure un altro nome con quella radice "rad-". È pure possibile che siano vere entrambe le ipotesi. La fonte prima dell'articolo è un libro sui nomi storici tedeschi, scritto in tedesco.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 0 ospiti