«Podcast»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4729
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: [FT] *«Convincere a qualcuno»

Intervento di Infarinato »

Fuori tema
Rollo Tomasi ha scritto: sab, 14 gen 2023 16:49 [A] me queste soluzioni non convincono.
Bastaaaa! In italiano non si *convince a qualcuno.
Ozzi
Interventi: 23
Iscritto in data: dom, 03 apr 2022 14:02
Località: Roma

Re: «Podcast»

Intervento di Ozzi »

In effetti ha ragione, poccasto/e è troppo rustico per essere proposto per scalzare podcast, sarebbe meglio cercare di adattare il forestierismo mantenendo solo pod-, come ha fatto Millerman. Senno altre soluzioni sono comunque benaccette.
Avatara utente
Millermann
Interventi: 1266
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: «Podcast»

Intervento di Millermann »

Grazie dell'apprezzamento, gentile Ozzi, ma vorrei rassicurarla un po', facendole osservare che l'appunto d'Infarinato non era riferito alle sue proposte, bensí all'uso (scorretto, anche se spesso passa inosservato, e causato da ipercorrettismo) di «a me» con un verbo transitivo. ;)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Ozzi
Interventi: 23
Iscritto in data: dom, 03 apr 2022 14:02
Località: Roma

Re: «Podcast»

Intervento di Ozzi »

Millermann ha scritto: dom, 15 gen 2023 14:24 Grazie dell'apprezzamento, gentile Ozzi, ma vorrei rassicurarla un po', facendole osservare che l'appunto d'Infarinato non era riferito alle sue proposte, bensí all'uso (scorretto, anche se spesso passa inosservato, e causato da ipercorrettismo) di «a me» con un verbo transitivo. ;)
Lo so, è solo che non me n'ero accorto che il mio intervento era in seconda pagina 😅. Mi stavo riferendo a Rollo Tomasi.
Avatara utente
12xu
Interventi: 57
Iscritto in data: mar, 20 dic 2022 21:54

Re: «Podcast»

Intervento di 12xu »

Distinguendo il «podcasting» dal «podcast», secondo me i traducenti più adatti sono:
  • retediffusione per la tecnologia «podcasting», quindi come controparte interreziale del «broadcasting»; il termine trasmissione lo adopererei invece per lo «streaming».
  • audioprogramma come proposto da altri nel senso più generico del termine, ma da declinarsi a seconda del formato sul modello di audiolibro: audioserie, (audio)salotto, e così via.
Antonio Migliano
Interventi: 6
Iscritto in data: sab, 06 ago 2022 8:33

Re: «Podcast»

Intervento di Antonio Migliano »

Ozzi ha scritto: dom, 03 lug 2022 11:44 Ho cercato podcast sul Dizionario delle alternative agli anglicismi in italiano (...) Nella sezione commenti della voce (...) Antonio Migliorini invece propone audioprogramma, seguendo la scia dei vari composti di audio (...)
Aggiungo che, per coniare questa parola, ho preso a modello teleprogramma (e radioprogramma). In alternativa propongo ovviamente programma audio.

PS: Migliorini... magari possedessi un decimo della conoscenza della lingua italiana di Migliorini!
Avatara utente
Canape lasco ctonio
Interventi: 695
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Podcast»

Intervento di Canape lasco ctonio »

Antonio Migliano ha scritto: dom, 26 feb 2023 18:02
Ozzi ha scritto: dom, 03 lug 2022 11:44 Ho cercato podcast sul Dizionario delle alternative agli anglicismi in italiano (...) Nella sezione commenti della voce (...) Antonio Migliorini invece propone audioprogramma, seguendo la scia dei vari composti di audio (...)
Aggiungo che, per coniare questa parola, ho preso a modello teleprogramma (e radioprogramma). In alternativa propongo ovviamente programma audio.
Avendo lei un solo intervento non capisco il senso di questo messaggio.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4729
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Podcast»

Intervento di Infarinato »

Il senso è che aggiunge codesta postilla al commento da lui fatto in quella sede. ;)
Avatara utente
Canape lasco ctonio
Interventi: 695
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Podcast»

Intervento di Canape lasco ctonio »

Grazie Infarinato!

A quanto pare la Reuters ha già usato nel 2020 audioprogramma proprio per riferirsi ad un podcast:
Alla domanda: “Che musica gli piacerà?”, da oggi risponde Spotify, che ha creato playlist e podcast studiati apposta per i cani e gatti che restano soli in casa. Una decisione presa dopo aver scoperto che quasi il 74% dei proprietari di animali domestici del Regno Unito lascia che la musica allieti le ore solitarie dei loro animali. La società svedese di streaming – riporta Reuters – lancia così un audioprogramma di musiche rilassanti ma anche frasi studiate apposta per i cani, messaggi di rassicurazione e storie narrate da voci di attori che possano alleviare lo stress degli animali soli a casa (nella foto sotto, una playlist caricata da Spotify).
https://guidominciotti.blog.ilsole24ore ... casa-soli/

Segnalo inoltre che è parola abbondantemente usata nei Paesi Bassi, sempre come traducente di podcast.
Antonio Migliano
Interventi: 6
Iscritto in data: sab, 06 ago 2022 8:33

Re: «Podcast»

Intervento di Antonio Migliano »

Canape lasco ctonio ha scritto: lun, 27 feb 2023 14:20 A quanto pare la Reuters ha già usato nel 2020 audioprogramma proprio per riferirsi ad un podcast:
Magari un'agenzia anglofona avesse introdotto un'alternativa facilmente "addomesticabile" come audioprogrammE! (O, essendo la Reuters britannica, anche audioprogram.)
Stephen Addison, in Spotify launches playlists for dogs left home alone, ha scritto:
The Swedish audio-streaming business company said it has launched a podcast featuring soothing music, “dog-directed praise”, stories, (...)
Purtroppo è stato Il Sole 24 ore. Nella traduzione si toglie "audio" da "audio-streaming" per poi coniare audioprogramma in luogo di podcast; basta fare un confronto con lo stralcio sopraccitato. Ma sfortunatamente l'effetto non è quello di indicare il referente di podcast, qui designa una semplice scaletta di musiche e letture, un programma, cioè un elenco, di vari audio.

Disgraziatamente la paternità di audioprogramma in lingua italiana rimane mia. :cry:
Avatara utente
Canape lasco ctonio
Interventi: 695
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Podcast»

Intervento di Canape lasco ctonio »

Antonio Migliano ha scritto: mer, 22 mar 2023 21:16
Canape lasco ctonio ha scritto: lun, 27 feb 2023 14:20 A quanto pare la Reuters ha già usato nel 2020 audioprogramma proprio per riferirsi ad un podcast:
Magari un'agenzia anglofona avesse introdotto un'alternativa facilmente "addomesticabile" come audioprogrammE! (O, essendo la Reuters britannica, anche audioprogram.)
Grazie per la precisazione. La Reuters comunque poteva essere stata e direttamente in italiano, perché ha anche canali nella nostra lingua, ad esempio quello ormai in disuso su Twitter: https://twitter.com/reuters_italia
sfortunatamente l'effetto non è quello di indicare il referente di podcast, qui designa una semplice scaletta di musiche e letture, un programma, cioè un elenco, di vari audio.
Beh se le musiche erano intercalate da frasi ad effetto a tema perché non si potrebbe considerare un podcast?
Antonio Migliano
Interventi: 6
Iscritto in data: sab, 06 ago 2022 8:33

Re: «Podcast»

Intervento di Antonio Migliano »

Perché il termine "playlist" viene ripetuto 14 volte, a cominciare dal titolo, e 10 occorrenze per "musica" mentre "podcast" appare solo una volta.
Ma soprattutto il podcast è uno svago da umani, non per cani e gatti. :lol:

Chi avesse letto quest'articolo, al neologismo audioprogramma non credo abbia attribuito il significato di podcast (che non indica una serie di musiche intervallate da brevi frasi).
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite