Repertori di traducenti

Risorse linguistiche di varia natura

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Carnby
Interventi: 5346
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Repertori di traducenti

Intervento di Carnby »

Esiste una lista di repertori di traducenti «puristici» per i forestierismi? Ne avevo uno in allegato a una grammatica o un dizionarietto ma non riesco più a trovarlo.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 879
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: Repertori di traducenti

Intervento di G.B. »

Potrebbe fare al caso Suo l'«Archivio Linguistico e Cinematografico Italiano» di Sergio Raffaelli, in particolare la serie «Forestierismi italiani del Novecento».
G.B.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 5346
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: Repertori di traducenti

Intervento di Carnby »

Spulciando un po’, ho trovato un articolo, Ignobili oltraggi alla dignità del nostro idioma, di Domenico Mondrone, dai toni enfatici e reazionari, ma ciò nondimeno utile, dalla «Civiltà cattolica» del 1960. Ne cita parecchi:
  • Pietro Fanfani, Costantino Arlia, Lessico dell’infima e corrotta italianità
  • Giuseppe Rigutini, I neologismi buoni e cattivi più frequenti nell’uso odierno
  • Niccolò Tommaseo, Nuovo dizionario de’ sinonimi della lingua italiana
  • Policarpo Petrocchi, Piccolo dizionario della lingua italiana
  • Umberto Silvagni, Il vitupero dell’idioma e l’adunata de’ mostri
  • Paolo Monelli, Il barbaro dominio
  • Giuseppe L. Messina, Parole al vaglio
  • Aldo Gabrielli, Dizionario linguistico moderno
  • Vincenzo Cepellini, Dizionario grammaticale per il buon uso della lingua italiana
A questi aggiungo:
  • Antonio Iacono, Dizonario di esotismi.
Ultima modifica di Carnby in data sab, 25 mag 2024 8:29, modificato 1 volta in totale.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 5346
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: Repertori di traducenti

Intervento di Carnby »

Intanto ho caricato su Archive il dizionarietto di Giuseppe Lipparini, dato che è privo di diritti d’autore da tre anni.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Bing [Bot] e 0 ospiti