Cancellare o scancellare?

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1679
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Cancellare o scancellare?

Intervento di Fausto Raso »

A scuola ci hanno sempre insegnato che bisogna dire e scrivere "cancellare" (non "scancellare"). Contrariamente a quanto ritengono alcuni insegnanti e a quanto riportano alcuni dizionari grammaticali, la forma "scancellare" è correttissima perché la ‘s' dà alla parola un valore intensivo come in “sbattere”, “stirare”, “sgocciolare”, “scacciare”, “svuotare” eccetera. Alcuni ritengono, erroneamente, che la ‘s' dia, invece, solo un valore negativo: in altri termini “scancellare” sarebbe addirittura il contrario di “cancellare” e fanno l'esempio di “piovere” e “spiovere”. Ma, a parte, queste disquisizioni su scancellare o cancellare, cosa c'entra il cancello da cui il verbo deriva? E' presto detto. Cancellare (o scancellare) viene dal latino e significa “inferriare”. Scancellare uno scritto significa, dunque, farvi sopra dei segni a mo' di cancello per renderlo illeggibile.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9608
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Sí, Fausto, è una di quelle regole fasulle, e scancellare è attestato presso i migliori scrittori sin dal 1498... Gl’insegnanti non possono sapere tutto, ma dovrebbero almeno controllare se le loro conoscenze sono esatte, e, soprattutto, dar prova di maggiore umiltà oltreché stimolare negli alunni il senso della lingua.

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico »

È la solita questione della marginalizzazione delle forme regionali, nient'altro.
Una pratica che adesso è insensata, ma forse aveva un valore diverso quando l'unificazione linguistica del Paese era ancora una chimera.

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1454
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 14:53
Località: Roma
Info contatto:

Intervento di bubu7 »

Federico ha scritto:È la solita questione della marginalizzazione delle forme regionali, nient'altro...
Che sta dicendo, Federico? :roll:
Quale sarebbe qui la forma regionale?

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico »

bubu7 ha scritto:Quale sarebbe qui la forma regionale?
Mi correggo: delle forme percepite come regionali.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti