«Pharming»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

«Pharming»

Intervento di Marco1971 » lun, 13 nov 2006 3:20

Dopo il phishing (che, ricordo abbiamo tradotto con carpitura e spillaggio), ecco spuntar fuori il pharming... cioè, se non erro e semplificando, il rimandare a falsi siti, che somigliano in tutto e per tutto agli originali... Prima che sia troppo tardi, troviamo un equivalente! Verminatura?

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » lun, 13 nov 2006 7:32

Io suggerirei forse "dirottamento" / "dirottatore".

Mi pare che la caratteristica del "pharming" sia la capacità di modificare l'abbinamento fra l'indirizzo di una pagina e il suo reale indirizzo IP. Il risultato è che si digita un indirizzo corretto ma si arriva ad una pagina clone.

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 13:29

Intervento di Incarcato » lun, 13 nov 2006 18:11

Io proporrei, onde evitare confusione con ben altri (presunti) dirottatori, sviamento e sviatóri.
Veriminatura mi pare poco trasparente... Cosa vuol dire? :D

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » lun, 13 nov 2006 18:33

Si, sviamento mi sembra ottimo.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 13 nov 2006 20:28

Incarcato ha scritto:Veriminatura mi pare poco trasparente... Cosa vuol dire? :D
Verminatura, da verme. ;)

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » lun, 13 nov 2006 23:00

Mi pare che sviamento, dirottamento siano ottime soluzioni. Per eliminare ogni dubbio laddove fosse necessario, che specificazione si potrebbe aggiungere?
Dirottamento (d'indirizzo [Internet])?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 13 nov 2006 23:08

Se non troviamo un termine agile, non attecchirà mai un sostituto di pharming. Dirottamento d’indirizzo è una polirematica che non ha, nonostante la sua trasparenza, alcuna probabilità di frenare l’entrata dell’anglicismo. Secondo me, per questo fenomeno ci vuole una neoformazione.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 nov 2006 0:05

Cito da questo sito:
Pharming (from “farming”) on the other hand exploits the Domain Name System (DNS) – the Internet system that translates a computer name into an Internet Protocol (IP) address. The pharmers try to transform the host name into another IP address than the legitimate one. Then it is possible for a pharmer to set up e.g. a web site looking similar to e.g. an Internet bank and harvest losts of personal information. An older word for pharming is DNS poisoning.
There are several techinques used, one is to change the hosts file on your own local computer. This can e.g. be used by viruses and other malicious programs that infect your computer. Another is to make changes in the computer(s) that provide the translation from host name to IP addresses (the DNS servers), by exploiting vulnerabilities in these computers.
Il termine da me proposto, verminatura (che permette la coniazione d’un’intera famiglia: verminare, verminatore, verministico, ecc.) trae origine dalla somiglianza col verme, che con fare surrettizio s’infiltra nella mela: uno vede una mela uguale a un’altra ma non sa se dentro c’è il verme. :D

Vi pare davvero cosí macchinoso? :roll:

Avatara utente
arianna
Interventi: 234
Iscritto in data: lun, 06 dic 2004 16:08

Intervento di arianna » mar, 14 nov 2006 0:56

Se dovessi scegliere, tenendo presente che oggi si cerca la brevità, sceglierei verminatura, sia per brevità (rispetto a dirottamento d'indirizzo), sia per per il fatto che quest'ultimo termine permette di coniarne altri...
Felice chi con ali vigorose
le spalle alla noia e ai vasti affanni
che opprimono col peso la nebbiosa vita
si eleva verso campi sereni e luminosi!
___________

Arianna

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1636
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » mar, 14 nov 2006 2:40

Marco1971 ha scritto:Cito da questo sito:
Pharming (from “farming”) on the other hand exploits the Domain Name System (DNS) – the Internet system that translates a computer name into an Internet Protocol (IP) address. The pharmers try to transform the host name into another IP address than the legitimate one. Then it is possible for a pharmer to set up e.g. a web site looking similar to e.g. an Internet bank and harvest losts of personal information. An older word for pharming is DNS poisoning.
There are several techinques used, one is to change the hosts file on your own local computer. This can e.g. be used by viruses and other malicious programs that infect your computer. Another is to make changes in the computer(s) that provide the translation from host name to IP addresses (the DNS servers), by exploiting vulnerabilities in these computers.
Il termine da me proposto, verminatura (che permette la coniazione d’un’intera famiglia: verminare, verminatore, verministico, ecc.) trae origine dalla somiglianza col verme, che con fare surrettizio s’infiltra nella mela: uno vede una mela uguale a un’altra ma non sa se dentro c’è il verme. :D

Vi pare davvero cosí macchinoso? :roll:
Assolutamente no. Ma dovrebbe essere proposto da uno specialista delle tecniche di sicurezza e non dal primo venuto (senza offesa, d'accordo?). Perché non si mette in contatto con la Symantec Italia e suggerisce l'uso del termine? Anche se purtroppo devo darle poche speranze, tempo fa dovetti tradurre materiale correlato e quindi consultai il sito e le informative Symantec Italia, lasciano tante cose in inglese. Ma tentar non nuoce.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 nov 2006 2:47

Provo, se mi riesce di trovare un indirizzo a cui inviare il suggerimento.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 nov 2006 2:52

Non trovo alcun indirizzo. Se ha qualche suggerimento, me lo faccia sapere. Grazie.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1636
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » mar, 14 nov 2006 4:29

Marco1971 ha scritto:Non trovo alcun indirizzo. Se ha qualche suggerimento, me lo faccia sapere. Grazie.
Vedo che si può scrivere al webmaster, qui: https://www-secure.symantec.com/region/ ... aster.html, che forse sa a chi inoltrare un messaggio del genere. Sceglierei come argomento "Informazioni mancanti/errate" e farei riferimento a una delle pagine Symantec in cui parlano del pharming, ad esempio questa: http://www.symantec.com/region/it/avcen ... rming.html in cui scrivono che l'aggressore aveva "dirottato" il sito Web; gli si potrebbe suggerire che verminatura potrebbe essere un buon termine con cui chiosare sinteticamente (non arriverei al punto di dire "sostituire") pharming.

Avatara utente
Decimo
Interventi: 435
Iscritto in data: ven, 18 ago 2006 13:45
Località: Modica

Intervento di Decimo » mar, 14 nov 2006 13:51

Roberto Crivello ha scritto:Vedo che si può scrivere al webmaster [...] gli si potrebbe suggerire che verminatura potrebbe essere un buon termine con cui chiosare sinteticamente (non arriverei al punto di dire "sostituire") pharming.
Questo è un lavoro che ha da essere compiuto sempre: non sarebbe certamente un male se vi fosse qualcuno investito del compito di inviare messaggi di posta elettronica ai gestori dei maggiori siti in Italiano a consigliare l'uso di termini italiani lì dove si abusa di forestierismi non necessari. Forse così davvero questo forum può iniziare a diventare maggiormente attivo nella diffusione di traducenti, soprattutto dei neologismi.

Da parte mia, plauso per verminatura (complimenti, Marco!). :wink:

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mar, 14 nov 2006 18:11

Grazie a Roberto Crivello per i collegamenti e a Decimo per il suo apprezzamento. :)

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite