Un’altra opzione per «wireless»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
nicodeb
Interventi: 47
Iscritto in data: lun, 26 feb 2018 22:27
Località: Milano

Un’altra opzione per «wireless»

Intervento di nicodeb » lun, 12 nov 2018 11:34

Buongiorno!

Cosa ne pensate del traducente «afilare» per l’anglicismo «wireless»? L’aggettivo «filare» esiste ed è lemmizzato nel vocabolario Treccani come qualcosa «che si riferisce a filo, fatto con fili». In spagnolo esistono i termini «alámbrico» e «inalámbrico» da «alambre», ovvero «filo».

Avatara utente
Millermann
Interventi: 756
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » lun, 12 nov 2018 12:10

Interessante! (Qui la voce del Treccani.)
Tra l'altro, ho sempre trovato bello ed evocativo lo spagnolo ‹inalámbrico›. :)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1367
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Re: Un’altra opzione per «wireless»

Intervento di Animo Grato » lun, 12 nov 2018 13:24

nicodeb ha scritto:Cosa ne pensate del traducente «afilare» per l’anglicismo «wireless»?
Sinceramente, mi sembra una variante inutilmente criptica per il più banale ed efficace senza fili.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
Carnby
Interventi: 3512
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » lun, 12 nov 2018 14:15

Tanto varrebbe usare direttamente l’ispanismo inalambrico.
Peraltro, non so se sussista una differenza tra cordless e wireless. Non so se inalámbrico possa riferirsi a entrambi.

valerio_vanni
Interventi: 881
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni » lun, 12 nov 2018 15:29

Carnby ha scritto:Peraltro, non so se sussista una differenza tra cordless e wireless. Non so se inalámbrico possa riferirsi a entrambi.
Cordless solitamente si riferisce agli apparecchi telefonici, ai POS, alle unità di comando (pulsantiere).
Wireless invece si riferisce agli apparecchi che trasmettono dati (PC, stampanti, apparati di rete).

Avatara utente
Carnby
Interventi: 3512
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » lun, 12 nov 2018 15:43

valerio_vanni ha scritto:Cordless solitamente si riferisce agli apparecchi telefonici, ai POS, alle unità di comando (pulsantiere).
Wireless invece si riferisce agli apparecchi che trasmettono dati (PC, stampanti, apparati di rete).
Sì, ma mi riferivo alla parola spagnola. Non so se sia usata sia per cordless sia per wireless.

nicodeb
Interventi: 47
Iscritto in data: lun, 26 feb 2018 22:27
Località: Milano

Intervento di nicodeb » lun, 12 nov 2018 23:38

Diciamo che «afilare» tornerebbe comodo per tradurre il termine «Wi-Fi», che potrebbe essere tradotto come ReLA (Rete Locale Afilare) oppure RALA (Rete di Area Locale Afilare). E poi un aggettivo è più versatile di una locuzione.

Comunque ho controllato e sembra che «inalámbrico» venga utilizzato sia per cordless che per wireless.

Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 440
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Intervento di marcocurreli » mar, 13 nov 2018 0:50

Si potrebbe tradurre anche con via etere.
Senza fili in genere viene associato a cordless.
Linux registered user # 443055

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti