Indice del forum Cruscate
Spazio di discussione sulla lingua italiana / Discussion board on the Italian language
 
 Domande ricorrentiDomande ricorrenti   Lista utentiLista utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistramiRegistrami   
 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   EntraEntra 

«Credei», «potei» ecc.

 
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Fonetica e fonologia
Vai al filone precedente :: Vai al filone successivo  
Autore Intervento
Zabob



Registrato: 28/07/12 18:22
Interventi: 860

InterventoInviato: lun, 22 dic 2014 9:16    Oggetto: «Credei», «potei» ecc. Intervieni citando

Come ricorda il DOP, nelle desinenze del pass. remoto come credéi, potéi (ma anche credé e poté alla 3ª persona: v. 3 pagine dopo) la e tonica è chiusa: ma non è un'incoerenza rispetto alle forme "piene" credètti/e e potètti/e, in cui è aperta? (la cosa curiosa poi, è che per "credere" la forma letteraria è credéi, per "potere" viceversa è potètti).
_________________
I popoli forti impongono il loro linguaggio, i loro modi di dire, le loro sigle, non raccattano ogni foresteria con balorda premura.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Infarinato
Amministratore


Registrato: 04/11/04 10:40
Interventi: 2658

InterventoInviato: lun, 22 dic 2014 12:28    Oggetto: Re: «Credei», «potei» ecc. Intervieni citando

Zabob ha scritto:
Come ricorda il DOP, nelle desinenze del pass. remoto come credéi, potéi (ma anche credé e poté alla 3ª persona: v. 3 pagine dopo) la e tonica è chiusa: ma non è un'incoerenza rispetto alle forme "piene" credètti/e e potètti/e, in cui è aperta?

E perché mai?
Rohlfs (1968:319) ha scritto:
574. Il passato remoto della coniugazione debole in e nell’Italia centrale. Le forme toscane -éi, -ésti, , -émmo, -éste, -érono sono formate in analogia a -ai, -ii, con generalizzazione di é (che in -esti e -este è normale [< -ĭ-]).

Rohlfs (1968:321) ha scritto:
577. Il passato remoto in -etti. L’origine di questa forma analogica va veduta in stetti (< stetui [con -ĕ--è-]). L’analogia affettò [sic] anzitutto l’affine dare, sicché l’antico diedi venne sostituito da detti.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Visita il sito personale
Mostra gli interventi di:   
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Fonetica e fonologia Tutte le ore sono relative al GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi aprire nuovi filoni
Non puoi intervenire in nessun filone
Non puoi modificare i tuoi interventi
Non puoi cancellare i tuoi interventi
Non puoi votare nei sondaggi


Con tecnologia phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduzione italiana a cura della Società dei Cruscanti
Protetto da Anti-Spam ACP