"Esso" o "questo"?

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1667
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

"Esso" o "questo"?

Intervento di Fausto Raso »

Ricevi questo messaggio perché stai controllando il filone «"Quisquiglia"» su «Cruscate» e hai chiesto di essere avvisato di ogni nuovo intervento in esso pubblicato.

Non sarebbe "piú corretto" in questo pubblicato? Esso non si adopera esclusivamente in funzione di soggetto?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9594
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Il Battaglia ha scritto:Ésso, pron. dimostrativo (che assume il valore di pron. pers.) masch. di terza persona sing. [...] Fa le veci di un nome indicato in precedenza: è usato sia come soggetto sia come complemento [...].
Propongo qualche esempio d’una certa autorità:
DANTE: E però che soprastare a le passioni e atti di tanta gioventudine pare alcuno parlare fabuloso, mi partirò da esse.

LEOPARDI: Quando novellamente
nasce nel cor profondo
un amoroso affetto,
languido e stanco insiem con esso in petto
un desiderio di morir si sente.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite