«Repetita iuvant?»

Informazioni generali su uso e finalità di questo forum

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
giulia tonelli
Interventi: 370
Iscritto in data: mar, 12 lug 2005 10:51
Località: Stoccolma

«Repetita iuvant?»

Intervento di giulia tonelli » lun, 04 dic 2006 14:13

Uri Burton [[url=viewtopic.php?p=9008#p9008]qui[/url]] ha scritto:
Bue ha scritto:Potrei ripetere per la trecentoquarantamillesima volta che trovo molto più umiliante e indignitoso per l'italiano la scopiazzatura da un'altra lingua di una particolare valenza semantica o di un significato traslato estraneo all'italiano, che non il prendere di peso la parola straniera in questione; ma non lo farò perché, francamente, mi sono stufato.
Non si preoccupi. Penso che nessuno che la pensi diversamente abbia più voglia di risponderle.
Se e' per questo, mi pare evidente che nessuno ha piu' voglia di rispondere a nessuno, in questo forum. Mi chiedo perche' continui a esserci il sottotitolo "spazio di discussione". E in quanto a "discorsi ripetuti", credo che ben pochi possano scagliare la prima pietra...

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3604
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Re: «Repetita iuvant?»

Intervento di Infarinato » lun, 04 dic 2006 14:36

giulia tonelli ha scritto:Se e' per questo, mi pare evidente che nessuno ha piu' voglia di rispondere a nessuno, in questo forum.
Il che non è del tutto incomprensibile visto che alcuni temi sono stati ampiamente sviscerati da anni di discussioni.

Un consiglio a tutti: quando non volete ripetervi, rimandate a un [vostro] vecchio intervento, consiglio che estendo ovviamente anche al sottoscritto.
giulia tonelli ha scritto:Mi chiedo perche' continui a esserci il sottotitolo "spazio di discussione".
La discussione è sempre gradita, la ripetizione ad infinitum dei soliti argomenti (a sostegno di qualunque tesi, da parte di chiunque) no.

Avatara utente
giulia tonelli
Interventi: 370
Iscritto in data: mar, 12 lug 2005 10:51
Località: Stoccolma

Re: «Repetita iuvant?»

Intervento di giulia tonelli » lun, 04 dic 2006 15:13

Infarinato ha scritto:La discussione è sempre gradita, la ripetizione ad infinitum dei soliti argomenti (a sostegno di qualunque tesi, da parte di chiunque) no.
Sara'. Io ho visto centinaia di ripetizioni degli stessi discorsi con le stesse parole, e mai un cenno di riprovazione, o di fastidio. Tanto per essere esplicita, Marco si ripete molto piu' di bubu, ma non mi pare nessuno gli abbia mai detto "ma insomma, sempre gli stessi discorsi!" Affari suoi, sia ben chiaro, il forum e' suo e a casa sua fa quello che vuole. Ma non mi sembra che la ripetizione ad infinitum dei soliti argomenti non sia tollerata da parte di chiunque in pubblico, che e' l'unica cosa che conta.

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1453
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 15:53
Località: Roma
Info contatto:

Re: «Repetita iuvant?»

Intervento di bubu7 » lun, 04 dic 2006 15:13

Infarinato ha scritto: La discussione è sempre gradita, la ripetizione ad infinitum dei soliti argomenti (a sostegno di qualunque tesi, da parte di chiunque) no.
Più chiaro di così… :)

Cara Giulia, il nostro Infarinato ce la sta mettendo tutta per essere il più possibile equilibrato nelle sue raccomandazioni.
Speriamo che tutti raccolgano il suo invito ma anche se così non fosse non facciamone un dramma: se qualcuno si ripete, riportando per l’ennesima volta certe posizioni, e qualcun altro ha voglia di rispondergli, non è certo la fine del mondo. Prima o poi tutto si esaurirà e si riprenderà con altre discussioni.
Noi tutti abbiamo contribuito a rendere più interessante questo luogo virtuale, e lei non è stata la meno impegnata in quest’operazione. Torni a partecipare attivamente al forum perché sentiamo tutti la mancanza dei suoi vivaci interventi… :)
La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Avatara utente
giulia tonelli
Interventi: 370
Iscritto in data: mar, 12 lug 2005 10:51
Località: Stoccolma

Re: «Repetita iuvant?»

Intervento di giulia tonelli » lun, 04 dic 2006 15:17

bubu7 ha scritto:Cara Giulia, il nostro Infarinato ce la sta mettendo tutta per essere il più possibile equilibrato nelle sue raccomandazioni.
E' vero, e io non gliene sto rendendo merito. Chiedo scusa pubblicamente, e torno nel mio eremo. Non torno a partecipare attivamente perche' senno' mi ripeterei ad infinitum.

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1453
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 15:53
Località: Roma
Info contatto:

Re: «Repetita iuvant?»

Intervento di bubu7 » lun, 04 dic 2006 15:30

giulia tonelli ha scritto: Chiedo scusa pubblicamente, e torno nel mio eremo.
Non accettiamo le sue scuse perché riteniamo non vi sia nulla di cui debba scusarsi.
Credo d'interpretare il pensiero d'Infarinato affermando che lui sarà il primo a far tesoro delle sue critiche.
Tutti noi rinnoviamo la preghiera che non torni nel suo eremo (non sarà mica quello di Rupe Cava? :roll: ).
La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti