«Caregiver»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
domna charola
Interventi: 1153
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

«Caregiver»

Intervento di domna charola »

Un altro termine che inizia a divenire infestante. Con relativo abbozzo di dibattito pubblico sulle pagine della stampa locale.

https://www.ecodibergamo.it/stories/ber ... 309378_11/
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3745
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Caregiver»

Intervento di Carnby »

Nella pellicola Sai che c'è di nuovo? venne tradotto con datore di cure.
DMW
Interventi: 73
Iscritto in data: mar, 29 lug 2014 22:09

Re: «Caregiver»

Intervento di DMW »

Visto che il verbo prestare assume anche il significato di dare|porgere|offrire, non andrebbe bene prestacure?
Stesso discorso per apprestare e apprestacure.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 491
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Caregiver»

Intervento di G.B. »

Il caregiver è semplicemente un accuditore.
«[...] o italici segni / rivendicarvi io seppi / nella vostra vergine gloria!» (G. D'Annunzio, Laus Vitae, vv. 7979-81).
domna charola
Interventi: 1153
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Re: «Caregiver»

Intervento di domna charola »

Emblematico il caso nel collegamento: ovviamente, se pronunciato male, il termine inglese oggi di moda (care-giver = colui che accudisce un anziano, un disabile o comunque una persona con una fragilità) si confonde con car-giver, cioè chi fornisce l'auto…
Adesso, Crozza farà la sua solita caricatura, però personalmente non mi sento di "sparare" sul soggetto: ha dovuto usare il termine "corrente", e ha cercato di spiegarlo a noi irriducibili italianofoni, con parole sue…

Insomma, la dimostrazione lampante che, se parlassimo come mangiamo - oddio… no… non volevo dirlo… cielo, il susci… - beh, se parlassimo in italiano, sarebbe chiaro per tutti e si eviterebbero figure…

P.S. Intanto, oggi nel collegamento in diretta il Presidente del Consiglio, dopo aver infilato uno dietro l'altro smart-working e baby-sitting, leggendo il discorso ufficiale, si è interrotto e ha notato "ma perché poi si devono usare tutti questi termini inglesi… boh?…"
Avrei applaudito, se non fosse che avevo in mano il volante e ero nella rotatoria più caotica del nord-est Milano…
valerio_vanni
Interventi: 1061
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Re: «Caregiver»

Intervento di valerio_vanni »

G.B. ha scritto: dom, 19 gen 2020 19:58 Il caregiver è semplicemente un accuditore.
Ancora più semplicemente, è un martire.
Avatara utente
Rollo Tomasi
Interventi: 14
Iscritto in data: sab, 13 giu 2020 14:06

Re: «Caregiver»

Intervento di Rollo Tomasi »

Ma non è semplicemente l'equailvante di "badante"?
valerio_vanni
Interventi: 1061
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Re: «Caregiver»

Intervento di valerio_vanni »

Non proprio: il badante lo fa per lavoro.
Questo accuditore è un familiare.

In effetti Crozza non si è fatto attendere molto:
https://www.youtube.com/watch?v=iiR1jtJwIec
Avatara utente
G.B.
Interventi: 491
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Caregiver»

Intervento di G.B. »

Anche se mi piace accuditore(*), ricordo solo che il «Gruppo Incipit» aveva proposto familiare assistente.

(*) E non sono il solo: cfr. qui, in particolare il commento dell'autrice del 17/12/2017.
«[...] o italici segni / rivendicarvi io seppi / nella vostra vergine gloria!» (G. D'Annunzio, Laus Vitae, vv. 7979-81).
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite