Gabriele Valle, «Italiano Urgente»

Risorse linguistiche di varia natura

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Gabriele Valle, «Italiano Urgente»

Intervento di Ferdinand Bardamu » lun, 27 giu 2016 15:57

Vi comunico con grande piacere che Gabriele Valle, ideatore del sito Italianourgente.it, ha pubblicato la versione cartacea del sito: Italiano Urgente. 500 anglicismi tradotti in italiano sul modello dello spagnolo, Reverdito Editore, prefazione di Tullio De Mauro.

Immagine

L’autore, gentilissimo e molto disponibile, mi ha scritto per farmi sapere che ha citato Cruscate in alcune voci, perché ha trovato le nostre proposte molto valide. In settimana m’incontrerò con lui per ricevere in dono, a nome di Cruscate, una copia del libro. :D

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Re: Gabriele Valle, «Italiano Urgente»

Intervento di Animo Grato » lun, 27 giu 2016 16:35

Ferdinand Bardamu ha scritto:In settimana m’incontrerò con lui per ricevere in dono, a nome di Cruscate, una copia del libro.
Comodo lui! Non ci pensi nemmeno a tenersi il libro: deve squinternarlo e distribuirne le membra fra tutti i Cruscanti! :wink:
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3613
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Re: Gabriele Valle, «Italiano Urgente»

Intervento di Infarinato » lun, 27 giu 2016 17:05

Ferdinand Bardamu ha scritto:L’autore, gentilissimo e molto disponibile, mi ha scritto per farmi sapere che ha citato Cruscate in alcune voci, perché ha trovato le nostre proposte molto valide. In settimana m’incontrerò con lui per ricevere in dono, a nome di Cruscate, una copia del libro. :D
Ottimo! :D

Carnby
Interventi: 3524
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: Gabriele Valle, «Italiano Urgente»

Intervento di Carnby » lun, 27 giu 2016 18:53

Ferdinand Bardamu ha scritto:L’autore, gentilissimo e molto disponibile, mi ha scritto per farmi sapere che ha citato Cruscate in alcune voci, perché ha trovato le nostre proposte molto valide.
Può darsi che gliel'abbia suggerito io, quando è venuto a Firenze a presentare il sito. :wink:

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » sab, 02 lug 2016 11:46

Ho tra le mani la copia che Gabriele Valle mi ha donato. Da sbadato quale sono, ho dimenticato di fargli fare la dedica a Cruscate, perciò credetemi sulla parola. :mrgreen: Ho già iniziato a leggerlo e presto scriverò qui qualcosa in merito.

Valle è un conversatore molto piacevole e, sul tema degli anglicismi, un nostro validissimo alleato. Rimase sconcertato, mi ha detto, quando nel 2007 arrivò in Italia e scoperse lo stato della nostra lingua. La sua opera muove da una sincera preoccupazione per il futuro dell’italiano e mostra, attraverso un confronto interlinguistico con una lingua assai affine alla nostra come lo spagnolo, come arginare gli anglicismi non sia un’impresa impossibile.

La prefazione di un «minimizzatore» come Tullio De Mauro è un colpaccio: il già ministro della pubblica istruzione ha usato parole di grande buon senso ed equilibrio, addirittura incoraggiando l’opera di Valle.

L’autore mi ha espresso, durante la nostra chiacchierata, anche una condivisibile critica alla corrività dei lessicografi, riferendomi che lo Zingarelli 2016 (se non ricordo male) ha messo a lemma addirittura jobs act: ha notato anche lui, insomma, la tendenza (tutta italiana?) a secondare i capricci della moda linguistica, dell’anglomania imperante, legittimando persino dei palesi occasionalismi per render l’opera piú attraente agli occhi del pubblico.

Avatara utente
Millermann
Interventi: 782
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » sab, 02 lug 2016 12:04

Ferdinand Bardamu ha scritto:Ho già iniziato a leggerlo e presto scriverò qui qualcosa in merito.
Ottimo. Sarei curioso, in particolare, di sapere in quali voci sia stato citato Cruscate, e quali "nostre" proposte l'autore abbia trovato «molto valide». :)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

sempervirens
Interventi: 599
Iscritto in data: gio, 23 apr 2015 15:14

Intervento di sempervirens » dom, 03 lug 2016 1:45

A me sapere queste cose non può fare che piacere. Condivido le impressioni di Valle sullo stato della Lingua Italiana. Vedere su un prestigioso dizionario nazionale addirittura intere frasi o espressioni inglesi come se fossero di fatto diventate a tutti gli effetti parole e frasi tutte italiane da chissà quando, e non trovare comuni parole che trovo invece in altri vocabolari meno famosi, o in siti come Vichipedia e simili, beh, la cosa mi fa riflettere non poco.

Forse siamo ancora in tempo! Forse qualcosa comincia a muoversi! Davvero una bella notizia! :D
Io nella mia lingua ci credo.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9555
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 04 lug 2016 2:13

Ottimo davvero! Io sarei interessato, in particolare, a conoscere quel che dice De Mauro nella prefazione, se possibile. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » lun, 04 lug 2016 19:22

In estrema sintesi, De Mauro loda lo sforzo di Valle di proporre traducenti per gli anglicismi entrati in italiano, passa in rassegna molto succintamente la storia delle opere e delle iniziative che con quella di Valle condividono lo scopo, riconosce la portata mondiale dell’influsso inglese, al quale nessuna lingua si sottrae, e soprattutto esprime finalmente preoccupazione per l’estendersi dello «tsunami anglicizzante» (parole sue) alle locuzioni formali e ufficiali (cita education, jobs act, spending review) e al vocabolario fondamentale: se in questo àmbito del lessico «prima c’erano soltanto pochi esemplari, bar, film, sport, tram», oggi, dice De Mauro, «si affolla un più folto manipolo».

Nella premessa scritta dall’autore, Cruscate è citato tra le «iniziative, individuali o collettive, per neutralizzare l’anglismo»: «[E]siste un forum virtuale di nome Cruscate che offre, anch’esso, vie alternative ai forestierismi di ogni sorta». La premessa, lettura molto piacevole, ripercorre la storia delle accademie linguistiche spagnole e mette in risalto la loro grande autorevolezza presso tutto il mondo ispanofono quali fonti normative in fatto di ortografia e per ciò che riguarda l’ispanizzazione dei forestierismi. L’opera si presenta come un breve elenco ragionato di anglicismi: per ciascuna parola inglese si danno una o piú traduzioni e una breve spiegazione, nella quale si dà conto del traducente spagnolo e di eventuali altre traduzioni, già presenti nel lessico italiano o coniate da qualche grande nome (in primis Castellani). La lettura è scorrevole, Valle non ricorre a tecnicismi inutili, e non di rado l’esposizione è ravvivata da qualche lepidezza.

Non tutte le sue proposte mi convincono: a misura che le incontro, le annoto per poterle discutere qui. Per ora anticipo che alcuni traducenti troppo legati al modello spagnolo mi paiono un po’ forzati; ma ciò nulla toglie all’encomiabilità dell’opera di Valle.

Carnby
Interventi: 3524
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » ven, 18 nov 2016 21:01

Stasera Gabriele Valle era a Firenze per la presentazione della versione cartacea di Italiano urgente e ci sono andato. :)

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » ven, 25 nov 2016 10:49

Qui si può ascoltare il discorso del professor Massimo Fanfani, che ha partecipato alla presentazione di Italiano Urgente al Circolo Linguistico Fiorentino dello scorso 18 novembre citata da Carnby. In questo passo il professor Fanfani cita Cruscate. :)

È interessante notare che Gabriele Valle ha creato un canale di Youtube in cui discute degli anglicismi con lo stesso criterio che ha seguito nella sua opera cartacea.

P.S. Non mi sono dimenticato del mio proposito di riportare qui tutte le citazioni di Cruscate presenti nel volume. Ne ho già trovate alcune e pian piano le proporrò nel filone.

Avatara utente
Millermann
Interventi: 782
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » ven, 25 nov 2016 12:04

Davvero interessanti le... "pillole contro i forestierismi crudi" di Valle! :D
E solo sentendolo parlare ho scoperto (me ne vergogno un po' :oops:) che è cresciuto in un paese ispanofono: sicuramente ciò ha contribuito a dargli la giusta carica per agire con tanta dedizione in difesa della nostra lingua.
Da notare, poi, come la pronuncia "all'inglese" del forestierismo concorra a farlo sembrare piú alieno! :)

P.S. La ringrazio dell'impegno, caro Ferdinand: la richiesta delle "nostre" citazioni, se non sbaglio, era partita proprio da me! ;)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Avatara utente
Sixie
Interventi: 316
Iscritto in data: lun, 18 mag 2015 19:18
Località: Polesine

Intervento di Sixie » sab, 26 nov 2016 14:02

Tutte le parole che Gabrièl Fabrizio Valle scrive con la sua bella calligrafia in Anglicismo prosodico " sono tronche in lingua originale " e in lingua vèneta, pure. :D
We see things not as they are, but as we are. L. Rosten
Vediamo le cose non come sono, ma come siamo.

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » gio, 15 giu 2017 18:07

Vi segnalo questa bella recensione di Italiano Urgente apparsa sull’Osservatore Romano lo scorso 9 giugno, a firma di Giuseppe Fiorentino.

Nella versione cartacea sono riportate anche due voci dell’opera, Tycoon e Exit poll: in quest’ultima Valle cita Cruscate. :D

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4108
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » ven, 11 mag 2018 16:56

Con clamorosa mancanza di puntualità, rispolvero il filone per darvi conto delle citazioni di Cruscate in Italiano Urgente.

Le nostre proposte si trovano alle voci:
  • «catering […] Ci si chiede se catering abbia in italiano contendenti importanti. Ne ha almeno uno, individuato dal forum virtuale Cruscate: ristorazione
  • «identikit […] In finale arriverebbero ritratto parlato, oppure ritratto verbale, proposto dal foro virtuale Cruscate.»
  • «pole position […] Il foro virtuale Cruscate ha fatto più di una scommessa proponendo ad esempio posizione di testa e primo posto
  • «sex symbol […] Il foro virtuale Cruscate ha lanciato due proposte per evitare l’anglismo: icona sessuale e sessimbolo
  • «wakeboarding […] [Sono] due [le] alternative suggerite dal forum digitale Cruscate: solcopattino e sciapattino
Fra i traducenti che meno mi convincono, ci sono quelli che seguono un po’ troppo da vicino il modello spagnolo.

Mi riferisco per esempio al traducente di blogger: Valle propone blogaro. Ma -aro, variante non toscana di -aio, ha, nei molti neologismi di coniazione soprattutto giornalistica, una connotazione spregiativa o ironica. Le alternative connotativamente non marcate sono, come sappiamo, bloggatore o blogghista. Il medesimo si può dire di raparo (proposta di traducente per rapper), che ha già un traducente attestato, rappista.

Per escort, poi, la proposta è dama di compagnia, avanzata perché «[i]l termine accompagnatrice […] è ambiguo; non a torto offende le persone che non hanno nulla da spartire con le mercenarie dell’amore». Ma qui occorre ricordare che, spessissimo, anche gli anglismi che importiamo sono ambigui nella lingua d’origine, ed escort ha proprio questa caratteristica anche in inglese: oltre a prostituta (d’alto bordo), significa scorta, accompagnatore, con un significato tanto innocente quanto l’italiano accompagnatore.

Ciò detto, i traducenti di Italiano Urgente sono di puro buon senso: molto spesso Valle cita sapientemente i due nostri autori di riferimento, Migliorini e Castellani. In molti casi, poi, lo spagnolo fornisce una traccia utile per surrogare i forestierismi, in specie quelli di piú recente introduzione.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite