«Accettazione»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3604
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » mer, 30 gen 2019 20:29

Roberto Crivello ha scritto:…e se si accettano i bagagli, si possono anche accettare le persone, giusto?
Certo! Infatti si accettano i malati all’ospedale. ;)

Non era comunque mia intenzione riaprire questa vecchia discussione, ma semplicemente portare un esempio concreto di come il termine accettazione sia effettivamente usato come sinonimo perfetto di check-in in diversi aeroporti italiani. Assurdo, quindi, che nessun dizionario lo registri come tale.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » gio, 31 gen 2019 1:46

E siamo di nuovo confrontati semplicemente all'incompetenza degli odierni lessicografi.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Carnby, Daphnókomos e 1 ospite