Zoomata

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » ven, 21 lug 2006 12:34

Bene, allora pare che “trasnfocare”, "trasnfocatore" e “transfocazione” siano i termini più adatti al momento.

Non saranno attraenti ma già averli individuati è un passo nella direzione giusta.

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » ven, 21 lug 2006 12:47

FedericoC ha scritto:Per quanto riguarda "ingrandimento", continuo a dire che è inaccettabile anche perché, ripeto, l'effetto può essere anche opposto (zoomo da 150mm. a 50mm. e gli oggetti diventano "più piccoli").
Le spiego la mia proposta.

Io ritengo più importante l’effetto finale (concetto estendibile a diversi ambiti – non solo quelli cinematografici e ottici) che la sua realizzazione tecnica (che varia a seconda delle tecnologie e degli ambiti).

In fondo si tratta di un avvicinamento / ingrandimento (zoom-in) e di un allargamento / allontanamento (zoom-out).

In ogni modo, come dicevo nel mio intervento precendente, mi stanno bene i termini proposti sopra anche se forse troppo legati ad una tecnologia e alla ripresa ottica. Abbiamo tempo per ritornarci su se nuove idee emergono.

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » ven, 21 lug 2006 12:51

Be', per adesso ci fermiamo qui, direi; poi raccoglieremo qui qualche esempio trovato per caso e analizzeremo le varie possibilità per provare i vari sostituenti e nel caso tenteremo del'onomaturgia.
Se poi non c'è alternativa, l'adattamento non è tanto da disprezzare, anche perché è onomatopeico: zumare, zumata (e per lo zoom, possiamo evitarci l'epentesi perché per i pochi casi in cui è necessario basta transfocatore).
È inutile arrovellarsi oltre.

P.s.: ho aggiornato la lista.
P.p.s.: spero, FedericoC, che non l'estenueremo altrettanto per ogni sua osservazione su altre sostituzioni, altrimenti ci abbandonerà presto e non ci aiuterà piú!

Bue
Interventi: 862
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:20

Intervento di Bue » ven, 21 lug 2006 13:48

Personalmente trovo transfocatore improponibile (strano che Marco non abbia ancora obiettato sulla sua poca aderenza alla fonomorfoblablà suggerendo trasfocatore) in quanto inutilmente astruso e incomprensibile. Meglio zum, allora.
Direste "il mio apparecchio fotografico numerico ha un transfocatore ottico di 6x e un transfocatore digitale di 3x?"
Ditelo pure... staremo a vedere se attecchirà.

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 13:29

Intervento di Incarcato » ven, 21 lug 2006 14:03

No, non lo direi, perché userei cifrale anziché digitale. :D

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9530
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » ven, 21 lug 2006 14:05

E io numerico. ;)

Le parole composte col prefisso trans- non violano la fonotassi. :)

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » ven, 21 lug 2006 18:57

Federico ha scritto: Se poi non c'è alternativa, l'adattamento non è tanto da disprezzare, anche perché è onomatopeico: zumare, zumata (e per lo zoom, possiamo evitarci l'epentesi perché per i pochi casi in cui è necessario basta transfocatore).
Mi sembra che zumare sia già registrato nei dizionari. Il De Mauro sotto zoomare rimanda a zumare (anche il mio correttore ortografico mi segna come errore zoomare e propone zumare). Stessa cosa per "zumata".

Quindi secondo me zumare e zumata dovrebbero essere inseriti nella lista come traducenti non trovate?

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » ven, 21 lug 2006 22:58

fabbe ha scritto:Quindi secondo me zumare e zumata dovrebbero essere inseriti nella lista come traducenti non trovate?
È una resa, però. :roll:
Si può fare, comunque.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti