«Twin(-)set»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10329
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

«Twin(-)set»

Intervento di Marco1971 »

Non so se serva, in fondo è peggio della fatica di Sisifo: «Per ogni anglicismo che scompare, ce ne sono dieci che subentrano.» Cosí diceva Arrigo Castellani nell’ormai lontano 1987; oggi si potrebbe moltiplicare dieci almeno per due o tre.

Comunque, il twin(-)set, che ho sentito e letto oggi per la prima volta per televisione (senza capire di cosa si trattasse, avevo pensato a una confezione con due golfini per gemelli), sarebbe (definizione del solito GRADIT) un «completo da donna costituito da due golfini di uguale tessuto e colore, uno girocollo, spec. a mezze maniche, e l’altro aperto davanti con le maniche lunghe». Appena letta la definizione, m’è venuto in mente bigolfino. :D Poi ho visto che il GDT canadese dà coordonné, e anche in italiano un coordinato potrebbe anche andare.

Altre idee?
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Bue
Interventi: 864
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 11:20

Re: «Twin(-)set»

Intervento di Bue »

Marco1971 ha scritto: Appena letta la definizione, m’è venuto in mente bigolfino.
Non lo userei ad esempio in Veneto...
Daphnókomos
Interventi: 136
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Twin(-)set»

Intervento di Daphnókomos »

Esistono i traducenti romeo e giulietta, lui e lei, gemellino e gemelli.
domna charola
Interventi: 1143
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Re: «Twin(-)set»

Intervento di domna charola »

Oddio... ma esistono ancora? ... ce li aveva mia mamma negli anni '60, e li chiamava così. Poi erano scomparsi dai guardaroba, per fortuna.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti