«Dog sitter»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

«Dog sitter»

Intervento di Ivan92 » lun, 12 set 2016 22:10

Esiste una parola che possa tradurre dog sitter senza ricorrere a perifrasi alcuna? Per baby sitter abbiamo tata, bambinaia e la proposta di castellaniana memoria: guardabimbi. Potremmo coniare guardacani?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 12 set 2016 22:12

Potremmo senz'altro, ma nessuno vorrà di guardacani perché tutto quel che è perfettamente italiano fa schifo e suona fuori moda... La malattia è a uno stadio molto avanzato, non so se ci siano rimasti antidoti...
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Millermann
Interventi: 793
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » lun, 12 set 2016 22:54

Io penso che, anche se nessuno vorrà usarli, abbiamo comunque il "dovere" di includere nel nostro dizionario i traducenti di piú forestierismi possibile!
Per quanto riguarda dog sitter (e anche -perché no?- babysitter) avrei pensato che badare potrebbe essere piú accettabile di guardare (a modello di badante).
Allora, visto che il Treccani ci dice che questo verbo può essere «Nel sign. di guardare, custodire, anche trans.: i pastori badavano i loro greggi», proporrei i neologismi «badabimbi» e «badacani». :)
Come vi sembrano? A me suonano bene, anche il primo, che è quasi un simpatico scioglilingua! :P
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 12 set 2016 23:11

Sí, sono d'accordo, anche se temo che non servirà a nulla.

Quanti composti con bada- abbiamo già nel nostro lessico? Non ho controllato. Ma quelli con guarda- sono, a occhio e croce, un centinaio, fra cui parole comunissime note a tutti i parlanti.

Credo pertanto che un prefisso di largo uso sia preferibile (perché il parlante medio lo riconduce istintivamente a una serie nota), se vogliamo un minimo di probabilità di attecchimento (sempre in quella prospettiva a cui non credo piú).

Ma è solo il mio parere. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Re: Dog Sitter

Intervento di Animo Grato » lun, 12 set 2016 23:27

Ivan92 ha scritto:Per baby sitter abbiamo [...] bambinaia
Io farei cagnolaia, da questo.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4123
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » mar, 13 set 2016 0:25

O caninaio/a, da questo. :mrgreen:

Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 463
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Intervento di marcocurreli » mar, 13 set 2016 0:53

In sardo chi conduceva i cani si chiamava canargiu. Sul dizionario campidanese-italiano di Tonino Rubattu è tradotto con canattiere, termine che ho trovato solo nel Tommaseo.

sempervirens
Interventi: 599
Iscritto in data: gio, 23 apr 2015 15:14

Intervento di sempervirens » mar, 13 set 2016 1:59

A titolo di curiosità. Tra i cacciatori è diffuso il termine canaio. Canaio è colui che conduce i cani alla battuta di caccia. Deve quindi accudirli e provvedere a tutto quanto il necessario, e deve essere molto esperto nel farlo. Questa occupazione lo tiene escluso dall'imbracciare un fucile.
Canaio è la mia proposta, ma non sono schinchignoso e mi mi va bene qualsiasi parola italiana. Voi proponete e io diffondo. Anche qui in Giappone c'è questa insistente penetrazione di anglicismi sui quali ci sarebbe tanto da ridire. Per esempio va di moda dog trainer, per la persona che si occupa momentaneamente di portare il cane fuori a fare i bisogni e qualche annusatina agli angoli. Io, sostenitore del motto "Parla come mangi" dico 犬の散歩(をする)人, persona che fa passeggiare il cane. A proposito, costaggiù nel "Girone Italia" come siete messi? Che anglicismo (vogliono inculcarci, ndr) questa volta? Dog sitter? Mi vien proprio da ridere. Ma sitter non voleva dire seduto? Allora niente passeggiata? Perché stando seduti, di passeggiate se ne fanno poche. :?:
Io nella mia lingua ci credo.

Carnby
Interventi: 3543
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » mar, 13 set 2016 8:53

sempervirens ha scritto:Canaio è colui che conduce i cani alla battuta di caccia.
È improbabile che s'imponga, per il suffisso toscano -aio, sentito come troppo popolare (come del resto -aro, non toscano) e inoltre canaio ha da tempo preso il significato (negativo) di confusione.
marcocurreli ha scritto:Sul dizionario campidanese-italiano di Tonino Rubattu è tradotto con canattiere, termine che ho trovato solo nel Tommaseo.
Questo è decisamente interessante e dato che è già lemmatizzato e attestato nel Tommaseo non importa ricorrere alla creazione di nuove parole.

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3622
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » mar, 13 set 2016 15:03

Carnby ha scritto:
marcocurreli ha scritto:Sul dizionario campidanese-italiano di Tonino Rubattu è tradotto con canattiere, termine che ho trovato solo nel Tommaseo [o meglio, nel Tommaseo-Bellini :mrgreen: (NdI)].
Questo è decisamente interessante e dato che è già lemmatizzato e attestato nel Tommaseo non importa ricorrere alla creazione di nuove parole.
È registrato anche dal GRADIT (e, presumo, dal Battaglia —e, nella seconda accezione, anche dal TLIO):
Il [i]GRADIT[/i] ha scritto:canattiere /kanat'tjere/ (ca●nat●tie●re) s.m. [OB] [av. 1478; der. dell’ant. canatto, v. anche canatteria, con –iere] custode di cani spec. da caccia.

canatteria /kanatte'ria/ (ca●nat●te●ria) s.f. [OB] [av. 1698; der. dell’ant. canatto, der. di ¹cane con il suff. –atto con valore dim., con –eria] branco di cani.

Carnby
Interventi: 3543
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » mar, 13 set 2016 15:43

Il [i]GRADIT[/i] ha scritto:canattiere /kanat'tjere/ (ca●nat●tie●re) s.m. [OB] [av. 1478; der. dell’ant. canatto, v. anche canatteria, con –iere] custode di cani spec. da caccia.
È un errore di battitura, la prego, mi dica che è così. :shock:

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3622
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » mar, 13 set 2016 16:30

No, è proprio un refuso del GRADIT, di cui non mi ero accorto.

Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 463
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Intervento di marcocurreli » mar, 13 set 2016 23:32

Infarinato ha scritto:[o meglio, nel Tommaseo-Bellini…].
Bellissimo!

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

Intervento di Ivan92 » mer, 14 set 2016 13:02

Ringrazio tutti gl'intervenuti! :)

Marco Treviglio
Interventi: 142
Iscritto in data: mar, 30 giu 2015 13:27

Intervento di Marco Treviglio » mer, 14 set 2016 14:17

Marco1971 ha scritto:Potremmo senz'altro, ma nessuno vorrà di guardacani perché tutto quel che è perfettamente italiano fa schifo e suona fuori moda... La malattia è a uno stadio molto avanzato, non so se ci siano rimasti antidoti...
Secondo me guardacani è perfetto!
Sullo stesso piano di guardaspalle per bodyguard.

Portare il cane dallo *scortacani non mi sembra proponibile. :roll: :D

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti