« Multitask »

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:29

Intervento di Incarcato »

Féerique : immagino il termine faccia riferimento all'immaginario mitico di provenienza celtica.
Fiabesco può andar bene, ma solo come termine generico.
I' ho tanti vocabuli nella mia lingua materna, ch'io m'ho piú tosto da doler del bene intendere le cose, che del mancamento delle parole colle quali io possa bene esprimere il concetto della mente mia.
Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico »

Infarinato ha scritto:
Federico ha scritto:Tuttavia, l'efficacia del termine multitasking sta proprio nell'attribuire a una persona una caratteristica di un calcolatore.
Vero, ma allora bisognerà aspettare che multiprogramma (o multiprocesso) lo scalzi anche in senso figurato… La vedo dura. :roll:
No, basterebbe proporre almeno un termine che possa essere usato sia nell'accezione tecnica sia in quella figurata: multiprocesso va benissimo, anche se per l'uso attributivo sarebbe meglio multiprocessuale, già che ci siamo, no?
Invece simultaneista è eccellente per l'uso figurato in tutti gli altri casi.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3854
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato »

Federico ha scritto:
Infarinato ha scritto:…bisognerà aspettare che multiprogramma (o multiprocesso) lo scalzi anche in senso figurato… La vedo dura. :roll:
No, basterebbe proporre almeno un termine che possa essere usato sia nell'accezione tecnica sia in quella figurata…
Appunto: è proprio questo il difficile. ;) Qui devo dirmi d’accordo con Roberto (grassetto mio):
Roberto Crivello ha scritto:…non importa che il foresterismo non abbia intrinsecamente un certo significato; una volta che nella ingua originale abbia assunto una certa connotazione, anch'essa deve essere riprodotta nel corrispondente termine; non è possibile partire dal semplice calco e sperare che anch'esso assuma nel tempo la stessa connotazione.
Federico ha scritto:multiprocesso va benissimo, anche se per l'uso attributivo sarebbe meglio multiprocessuale, già che ci siamo, no?
Teoricamente, sí: ci avevo pensato anch’io, ma, considerata la tendenziale riluttanza degl’italiani alle risemantizzazioni, l’avevo poi scartato.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti