Zone geografiche

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
.Silvia.
Interventi: 217
Iscritto in data: lun, 11 gen 2010 1:37
Località: Milano

Zone geografiche

Intervento di .Silvia. » lun, 20 set 2010 14:05

Salve a tutti,

mi sorge un dubbio su quale sia la dicitura migliore o più largamente diffusa per identificare l'area del Sudest asiatico, ma soprattutto dal punto di vista ortografico:

Sud-est Asiatico
Sudest Asiatico
Sudest asiatico
Sud-est asiatico
oppure
Asia del Sud-est
Asia del Sudest
o ancora
Asia sudorientale

O forse nessuna di queste?

Ringrazio anticipatamente chiunque mi potrà aiutare con la massima urgenza!

Silvia

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 20 set 2010 15:16

Direi Il Sud-Est asiatico o Asia sudorientale.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 16:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 » lun, 20 set 2010 15:35

Marco1971 ha scritto:Direi Il Sud-Est asiatico o Asia sudorientale.
O (meno comune) il Sud-Est dell'Asia
Marco1971 ha scritto:Sud-Est
Perdoni la mia ignoranza, caro Marco, ma non si dovrebbe scrivere con le iniziali minuscole? :roll:

Chiedo scusa per il fuori tema. :oops:
Ultima modifica di Luca86 in data lun, 20 set 2010 16:15, modificato 1 volta in totale.

Avatara utente
.Silvia.
Interventi: 217
Iscritto in data: lun, 11 gen 2010 1:37
Località: Milano

Iniziali maiuscole

Intervento di .Silvia. » lun, 20 set 2010 16:01

Grazie Marco per la rapida risposta.

Per rispondere a Luca:
a quanto ne so, l'iniziale dovrebbe essere maiuscola quando un punto cardinale rappresenta un'area geografica ben definita, ma solo la prima iniziale dovrebbe essere maiuscola...

Ora però la risposta di Marco indica che la mia supposizione è errata :)

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 20 set 2010 16:12

Anche qui vi sono oscillazioni, come si vede qui. La maiuscola, come dice Silvia, si usa per designare una zona (il Sud dell’Italia) e la minuscola per la direzione (viaggiare verso sud). Possiamo ammettere quindi sia il Sud-Est sia il Sud-est (ma preferisco la prima).
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 16:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 » lun, 20 set 2010 16:25

Riporto quello che ho trovato nella Grammatica di Serianni:

I.194i. [Richiedono la maiuscola] i nomi dei punti cardinali (compresi Settentrione, Mezzogiorno e Meridione, Occidente, Oriente), quando indicano un'area geografica: «i problemi del Meridione», «i rapporti Est-Ovest».

Grazie per le risposte. :D
Ultima modifica di Luca86 in data mar, 12 lug 2011 21:05, modificato 5 volte in totale.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 20 set 2010 16:32

Sí. Tuttavia, anche nei dizionari, si trova la minuscola (la regola, dunque, tale piú non sarebbe); per esempio nel Treccani si legge:

il s. dell’Asia, il s. dell’Africa; l’Italia, la Germania del s.; Grosseto è nel s. della Toscana...

Ma la distinzione mi sembra comunque preferibile.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 16:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 » lun, 20 set 2010 17:38

Riporto ciò che scrive Patota nella sua Grammatica (del 2006), pp. 25-26:

I nomi dei punti cardinali (nord, sud, est, ovest, settentrione, mezzogiorno, oriente, occidente) richiedono la minuscola iniziale quando sono usati come punti di orientamento; richiedono, invece, la maiuscola quando indicano non punti di orientamento ma aree geografiche. Si noti la differenza: “La Svizzera confina a sud con l'Italia”; “il governo intende affrontare i problemi del Sud”.

Credo che oggi questa regola venga considerata facoltativa: ciò spiegherebbe l'incoerenza tra grammatiche e dizionari.
Ultima modifica di Luca86 in data lun, 04 ott 2010 22:37, modificato 2 volte in totale.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 20 set 2010 18:35

Sembra che le regole non interessino nessuno. :( Cionnonostante, in uno stile curato, secondo me, è raccomandabile attenersi a questa distinzione. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
.Silvia.
Interventi: 217
Iscritto in data: lun, 11 gen 2010 1:37
Località: Milano

Grazie a entrambi

Intervento di .Silvia. » lun, 20 set 2010 23:28

Ringrazio entrambi per le citazioni e i consigli.

Cari saluti

Silvia

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » dom, 14 nov 2010 13:56

Luca86 ha scritto:Riporto quello che ho trovato nella Grammatica di Serianni:

I.194.i [Richiedono la maiuscola] i nomi dei punti cardinali (compresi Settentrione, Mezzogiorno e Meridione, Occidente, Oriente), quando indicano un'area geografica: «i problemi del Meridione», «i rapporti Est-Ovest».
Qui Serianni secondo me si riferisce a quella che si potrebbe chiamare, con sua terminologia, "entificazione": dove l'Est e l'Ovest non solo non sono tanto punti cardinali quanto aree geografiche, ma soprattutto sono concetti culturali e politici.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite