«Verti-cale»?

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

«Verti-cale»?

Intervento di Luca86 »

L'ho letta in questa versione in PDF del Giardino dei Finzi-Contini (riporto la parola nel contesto in cui l'ho trovata; p. 9; grass. mio):

L'epigrafe dedicata al piccolo morto nella tomba-monumento del cimitero israelitico (sette righe assai blandamente incise e inchiostrate su un umile rettangolo verti-cale di marmo bianco...) non avrebbe detto che [...]

A meno che non si tratti di un errore di trascrizione, credo che il Bassani volesse darle un significato particolare; ma non capisco quale.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Non ho la mia versione del libro a disposizione, ma penserei, caro Luca, a un refuso tipografico…
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Effettivamente, è cosí, Marco. Mi spiace aver aperto un filone inutile, ma sono stato tratto in inganno dalla pessima trascrizione.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Infatti vede qui che non c’è alcun trattino. :)

Nessun problema, non si preoccupi! :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Grazie, Marco. :)

Qui verticale manca, addirittura. Mah? :?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Non possiamo affidarci alla scansione di Google Libri per l’esattezza filologica. Penso che verticale sia nell’originale, mi sembra di ricordarlo, è un libro indimenticabile!
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Ha ragione, Marco.

Tra breve comprerò l'edizione Einaudi di questo classico del Novecento, per cui, se la cosa interessa, potrei riportare il passo in questione. :)

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Certamente, con piacere! E soprattutto, a chi ci legge, leggete Il giardino dei Finzi-Contini. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Luca86
Interventi: 587
Iscritto in data: gio, 25 mar 2010 15:26
Località: Brindisi

Intervento di Luca86 »

Il libro è finalmente arrivato. Riporto, come promesso, il passo dall'edizione Einaudi:

L'epigrafe dedicata al piccolo morto, nella tomba monumentale del cimitero israelitico (sette righe assai blandamente incise e inchiostrate su un umile rettangolo di marmo bianco), avrebbe detto soltanto...

Come si vede, nella mia edizione la parola verticale manca (e pare non essere l'unica differenza).

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti