«Reading poetico»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Andrea Russo
Interventi: 763
Iscritto in data: dom, 23 ott 2011 22:37

«Reading poetico»

Intervento di Andrea Russo » mar, 29 mag 2012 16:03

Adesso non si possono piú fare letture pubbliche di poesie? Ma che mondo è?! Andare a un reading poetico è forse meno noioso?:roll:
Purtroppo è già anche troppo diffuso, a quanto pare. Il traducente mi pare ovvio.

La questione mi sembra abbastanza preoccupante se s'iniziano a sostituire anche termini fondamentali e basilari come lettura.

Non c'è da preoccuparsi comunque, reading non ha solo questo significato, ne ha anche un altro.

domna charola
Interventi: 1064
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Intervento di domna charola » gio, 31 mag 2012 10:47

...AAAAAAARGH!!!! (onomatopeico umano internazionale...)

mi scusino i moderatori, ma non riesco ad immaginare altro commento...

Avatara utente
lorenzos
Interventi: 256
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Re: «Reading poetico»

Intervento di lorenzos » mar, 16 lug 2019 17:56

Buonasera a tutti. Non volendo aprire un nuovo filone mi ricollego qua, anche se il reading in questione non è solo poetico.
Alla luce (anche) di questo commento
Il termine reading [...] Designa, sì, la lettura pubblica di un testo letterario, più spesso di poesia ma non solo, da parte dell'autore (sovente, di vari autori nella stessa serata), ma è molto di più di una "lettura pubblica" come può essere, invece, quella durante un convegno o la presentazione di un libro: è una forma di intrattenimento culturale unica e particolare, a volte accompagnata da teatro e musica, a volte con gli autori che improvvisano su un tema o leggono brani inediti preparati apposta, a sorpresa, su un certo argomento. Senso che il semplice "lettura pubblica" (fra l'altro, più verboso) non veicola affatto.
(da https://www.facebook.com/groups/2664919 ... 345392961/ )
non sarebbe il caso di modificare il traducente "lettura pubblica"? Che so, magari lettura teatrale?
Gli Usa importano merci ed esportano parole e dollàri.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Re: «Reading poetico»

Intervento di Marco1971 » mar, 16 lug 2019 22:55

In inglese, reading in quel senso (accezione 2) significa semplicemente:

2 An occasion at which pieces of literature are read to an audience.

Esiste la lettura drammatica: recitazione pubblica di un testo che viene letto direttamente dagli attori. (Battaglia)

Tutto quello che è aggiunto al senso di reading è pura fantasmagoria.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 0 ospiti