«Top job»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 234
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 16:54

«Top job»

Intervento di G. M. » mer, 03 lug 2019 14:35

In questi giorni si è parlato molto dei top job dell'Unione europea.
Segnalo che ho incontrato alcune volte il traducente carica apicale, di registro sostenuto ma (mi pare) abbastanza diffuso nei giornali. Pareri?

valerio_vanni
Interventi: 921
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Re: «Top job»

Intervento di valerio_vanni » mer, 03 lug 2019 15:48

Si trova anche posizione apicale.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1636
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Top job»

Intervento di Roberto Crivello » gio, 04 lug 2019 21:21

Trova riscontro nel Devoto-OLi 2017, alla voce apicale:
1 Attinente o situato all’apice, spec. di un organo: catarro a., all’apice del polmone; parte a. (di un organo), quella più distante dalla base ║ fig. Corrispondente al massimo livello, spec. gerarchico: grado, qualifica a.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9561
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Re: «Top job»

Intervento di Marco1971 » ven, 05 lug 2019 1:28

E meglio ancora nel Treccani. :)

(Il Devoto-Oli non è piú quel che fu...)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 0 ospiti