Discussione sui traducenti di forestierismi

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mar, 21 feb 2006 22:07

arianna ha scritto:Secondo me la miglior traduzione per dossier è cartella personale, ma leggo nella lista anche fascicolo, pratica e documentazione...
Be', è usato per molte cose...
Ad esempio ci sono i "dossier" dei giornali, che sono pagine di approfondimento di un certo argomento (perciò inchiesta o approfondimento)...

Avatara utente
arianna
Interventi: 234
Iscritto in data: lun, 06 dic 2004 16:08

Intervento di arianna » mar, 21 feb 2006 23:01

Sì, certo, è utile tenere anche le altre traduzioni, la mia era/è piuttosto una proposta perché ho visto che cartella personale non c'è, a me sembra confacente...
Felice chi con ali vigorose
le spalle alla noia e ai vasti affanni
che opprimono col peso la nebbiosa vita
si eleva verso campi sereni e luminosi!
___________

Arianna

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mar, 21 feb 2006 23:11

arianna ha scritto:Sì, certo, è utile tenere anche le altre traduzioni, la mia era/è piuttosto una proposta perché ho visto che cartella personale non c'è, a me sembra confacente...
Sí, infatti, anche a me: tanto che credevo ci fosse già.

Gino Zernani
Interventi: 136
Iscritto in data: lun, 11 lug 2005 18:19

Intervento di Gino Zernani » mer, 22 feb 2006 12:23

Proseguendo la personale "spigolatura" tra i termini della vita quotidiana, ne segnalo alcuni che avrebbero ben donde d'essere ricompresi tra i forestierismi inutili:
bond: (fin.) obbligazione, titolo di credito
cross: (sport., calcio, tennis e altri) traversone; (colpo/tiro) diagonale, (colpo/tiro) incrociato; (di) campagna, campagnolo/a, campestre [moto da cross, corsa cross-country, ecc.]
starlet: (spettacolo) stellina, attricetta
tackle: (sport., calcio) contrasto, (intervento in) scivolata.


Apertura modo :D
Apprendo dal generoso Federico che taluni usano "dumping sociale" nell'accezione di svalutazione: cos'è l'esportazione sottocosto della miseria? (non me ne voglia il caro omonimo comune amico!)
Chiusura modo :D

P.s. Se proprio si vuol mettere blind trust si potrebbe usare "schermo fiduciario"

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mer, 22 feb 2006 15:40

Gino Zernani ha scritto:Apprendo dal generoso Federico che taluni usano "dumping sociale" nell'accezione di svalutazione: cos'è, l'esportazione sottocosto della miseria?
Esattamente.

Gino Zernani ha scritto:P.s. Se proprio si vuol mettere blind trust si potrebbe usare "schermo fiduciario"
Ma cosí sembra una cosa negativa, un modo di nascondere i soldi (e riciclarli)! :?

P.s.: incredibile che non ci fosse bond!

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 13:29

Intervento di Incarcato » mer, 22 feb 2006 15:57

Sebbene prescinda dalla discussione in corso, vorrei segnalare quella che credo una cattiva traduzione di disambiguation.

Sulla Wikipedia italiana, infatti, spesso ricorre la formula nota disambigua. Meglio sarebbe dire nota disambiguante, a parer mio.

Non saprei come segnalarlo in modo efficace, tuttavia.
Qualcuno ha dei suggerimenti? Amicus? :roll:

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mer, 22 feb 2006 16:04

Incarcato ha scritto:Sulla Wikipedia italiana, infatti, spesso ricorre la formula nota disambigua. Meglio sarebbe dire nota disambiguante, a parer mio.
To', avevo sempre letto "disambiguante"! Ecco cosa succede leggendo di fretta...
Però "pagina/nota di disambigua" mi pare accettabile (anche se un -zione in piú non guasta)...

Avatara utente
giulia tonelli
Interventi: 370
Iscritto in data: mar, 12 lug 2005 10:51
Località: Stoccolma

Intervento di giulia tonelli » mer, 22 feb 2006 16:11

Mamma mia, non credo di aver mai sentito parole piu' brutte di disambigua, disambiguante e disambiguazione; e poi vi lamentate degli anglismi!
Ma "nota esplicativa" no? Nota di chiarimento, di spiegazione, di precisazione,...

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 13:29

Intervento di Incarcato » mer, 22 feb 2006 16:39

Disambiguare lo direi un « termine tecnico » per distinguere tra due significati, due concetti etc.

fabbe
Interventi: 454
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 20:57

Intervento di fabbe » mer, 22 feb 2006 17:55

Incarcato ha scritto:Disambiguare lo direi un « termine tecnico » per distinguere tra due significati, due concetti etc.
Concordo.

Indipendentemente dalle personali opinioni estetiche, "disambiguare" è un verbo tecnico e sicuramente in uso.

Però nel caso specifico "nota disambigua" non rientra, secondo me, nell'uso tecnico. Appare semplicemente come un modo per dire una cosa facile in modo difficile a tutti i costi.

Usare "nota esplicativa" mi sembra la formula adatta, corretta e immediatamente compresibile.

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 13:29

Intervento di Incarcato » mer, 22 feb 2006 18:07

Concordo, e aggiungo che nota disambigua è... ambiguo, perché non è la nota che abbisogna di chiarimenti, ma è lei stessa a dover disambiguare, e dunque disambiguante.
Sembra uno scioglilingua.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1612
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » mer, 22 feb 2006 18:30

Incarcato ha scritto:Sebbene prescinda dalla discussione in corso, vorrei segnalare quella che credo una cattiva traduzione di disambiguation.

Sulla Wikipedia italiana, infatti, spesso ricorre la formula nota disambigua. Meglio sarebbe dire nota disambiguante, a parer mio.

Non saprei come segnalarlo in modo efficace, tuttavia.
Qualcuno ha dei suggerimenti? Amicus? :roll:
Chiunque può intervenire su Wikipedia, giusto? Quindi se lo ritiene errato perché non corregge l'intera voce? Tempo fa cercavo la definizione di malware (malicious software), ho trovato in Wikipedia, per la traduzione letterale, malizioso, e l'ho corretto in malvagio.

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mer, 22 feb 2006 19:03

fabbe ha scritto:Usare "nota esplicativa" mi sembra la formula adatta, corretta e immediatamente compresibile.
Non so, personalmente mi convince meno, trattandosi di pagine di reindirizzamento... :roll:
Comunque non riesco a capire perché pagina di disambigua mi appaia accettabile nel senso di "pagina di disambiguazione" (e quindi pagina disambiguante).

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3571
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » mer, 22 feb 2006 19:12

Federico ha scritto:Comunque non riesco a capire perché pagina di disambigua mi appaia accettabile nel senso di "pagina di disambiguazione" (e quindi pagina disambiguante).
Di disambiguazione (o, al piú, disambiguativa) è meglio di disambiguante, ché la pagina di per sé non disambigua, ma offre delle opzioni volte allo scioglimento delle possibili ambiguità.

Comunque, laddove non si richieda il tecnicismo, nota esplicativa è senz’altro preferibile.

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico » mer, 22 feb 2006 19:31

Infarinato ha scritto:Comunque, laddove non si richieda il tecnicismo, nota esplicativa è senz’altro preferibile.
Be', ormai la chiamano "disambigua" (disambiguazione ecc.) e cosí continueranno a chiamarla, quindi è inutile discuterne, però non mi sembra una scelta cosí assurda, dato che quelle pagine non spiegano niente: si limitano ad indicare dove si trova ciò che si cerca.

Visto che non c'è nessun commento sulla L (del resto non c'è molto da dire, tranne qualche dubbio su legal quote e loft), passiamo alla M (ho l'impressione che siamo terribilmente in ritardo: avevamo detto di poter dedicare uno-due giorni per lettera, e non mi pare proprio che sia stato cosí)?

===M===
*magazine: rivista, settimanale ecc.; rubrica
*mail (to): spedire, inviare
*mailing list: lista di diffusione/invio/inoltro; indirizzario (elettronico), lista d(e)i destinatari
*(gender) mainstreaming: parificazione (delle opportunità)
*making of: la produzione di, facimento
*malware: malcodice, malprogramma, codici maligni, programma nocivo
*managed care: prevenzione (sanitaria)
*management summary: sintesi per la direzione
*management: direzione, gestione, amministrazione
*manager: direttore, gestore, dirigente, responsabile
*manche: mano, giro
*marketing: mercatistica, vendistica (Castellani), commercializzazione; promozione
*master plan: piano/schema direttore; progetto/piano primario/principale
*match: gara, competizione, lotta
*meeting: incontro, congresso, riunione, conferenza, assemblea...
*memorandum of understanding: memorandum d’intesa, dichiarazione comune d’intenzioni, memorandum/protocollo d’intesa, accordo, accordo informale (de Franchis), abboccamento
*memorial: monumento commemorativo, memoriale, cippo, cenotafio; miscellanea [pubblicazione]
*mentee: apprendista, tirocinante, discepolo
*mentoring: tutoraggio; apprendistato, tirocinio
*menu: menú, listino, carta
*merchant bank: banca d'affari; banca d'investimento, banca di credito finanziario, banca mercantile
*metadata: metadati (indicizzazione?)
*metal detector: rivelametalli, cercametalli
*meta-tag: etichetta di metatesto, metaetichetta
*middleware: sistema intermedio, programmi stàndari personalizzati, programma intermediario?
*milestone: pietra miliare; tappa; scadenza ultima/perentoria/inderogabile
*mix: misto, miscela
*mobbing: vessazioni/angherie (sul posto di lavoro), ostracizzazione
*mobile computing: informatica mobile/portatile
*mobile technology: tecnologia per le comunicazioni mobili
*monitor: schermo, video, visore
*monitorare: porre/mettere/tenere sotto osservazione, specolare; controllare, verificare, supervisionare...
*monitoring: (misure di) controllo, sorveglianza, monitoraggio, supervisione
*moral suasion: persuasione, pressione, convincimento
*motherboard: scheda madre
*mouse: topolino; puntatore
*multi-channel-access: accesso multicanale, multiplo, molteplice *(programmazione) multithread: (programmazione) multiprocesso
*(gioco) multiplayer: multigiocatore
*must: (attr.) irrinunciabile, d'obbligo, di dovere. (s.) necessità



Mi sembrano dubbie l'entrata mail (to) e la traduzione lista dei clienti potenziali per mailing list. :?
Ultima modifica di Federico in data gio, 23 feb 2006 14:24, modificato 1 volta in totale.

Chiuso

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Bing [Bot] e 1 ospite