«Normcore»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4178
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

«Normcore»

Intervento di Ferdinand Bardamu » gio, 11 set 2014 17:19

Pare che ora vada di moda cercare di non seguire la moda. Per questo atteggiamento, qualcuno negli Stati Uniti ha inventato il nome di normcore, parola macedonia composta di normal e hard-core.

Nell’articolo del quale ho fornito il rimando si dice che «[l]a parola è in sé intraducibile». A me pare invece traducibilissima: al momento mi viene in mente un normoestremista. Che ne dite?

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1642
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » ven, 12 set 2014 16:48

Quando una persona dice "è intraducibile" significa semplicemente "non mi viene in mente né ho incontrato finora una parola italiana che abbia lo stesso significato e mi colpisca come mi colpisce il termine inglese originale".

:wink:

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3634
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » ven, 12 set 2014 17:04

Cioè, intradotta, non intraducibile. ;)

(È «intraducibile» oggi in italiano semplicemente perché non ci si prova nemmeno. :()

Carnby
Interventi: 3569
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » ven, 12 set 2014 19:24

C'era una volta il cosiddetto estremista di centro... :wink:

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1379
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 15:11

Intervento di Animo Grato » ven, 19 set 2014 13:53

A costo di attirarmi qualche antipatia, mi dichiaro felice del fatto che alcuni "concetti" che giudico sgradevoli restino al margine della mia visione del mondo, e che pertanto i riflessi verbali di tali "concetti" rimangano intradotti: la Schadenfreude è un sentimento squisitamente tedesco, e glielo lascio volentieri - parola compresa. Ben vengano allora i normcore e le fashion victim che si riempiono la bocca di outfit, red carpet, shopaholic, dj set, minidress, skinny jeans e tutte le altre scempiaggini che rendono manifesta la loro pochezza lessicale e ontologica! :evil:
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite